1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Napoli
  1. Previsioni Meteo
  2. Versione stampabile della pagina
  3. Mappa del sito
  4. Switch to english language

Contenuto della pagina

CILA - Comunicazione di inizio lavori asseverata

Articolo 6, commi 2 e 4 e articolo 23bis, comma 3 del Dpr n. 380/01 smi
 

Possono essere eseguiti previa comunicazione di inizio lavori asseverata da parte del proprietario dell'immobile o dell'avente titolo:

  1. interventi di manutenzione straordinaria di cui all'articolo 3, comma 1, lettera b) del Dpr n.380/01 smi, ivi compresa l'apertura di porte interne o lo spostamento di pareti interne, sempre che non riguardino le parti strutturali dell'edificio (cfr art. 10 delle norme tecniche d'attuazione della Variante generale al prg);
  2. modifiche interne di carattere edilizio sulla superficie coperta dei fabbricati adibiti ad esercizio d'impresa, sempre che non riguardino le parti strutturali, ovvero le modifiche della destinazione d'uso dei locali adibiti ad esercizio d'impresa.
 

La comunicazione di inizio lavori asseverata deve essere inoltrata per via telematica all'Amministrazione comunale compilando gli appositi modelli. La comunicazione (modello CILA.a) e l'asseverazione (modello CILA.b), prelevati dal sito istituzionale del Comune di Napoli, vanno stampati e compilati a cura del dichiarante e del progettista incaricato e successivamente digitalizzati, attraverso scanner. I files prodotti  devono essere inviati telematicamente mediante i servizi online del Comune di Napoli, allegando i documenti essenziali richiesti in generale e quelli ulteriori, se richiesti dalla peculiare natura dell'intervento e dalla normativa specifica di settore in materia di norme antisismiche, di sicurezza, di antincendio, del codice della strada, igienico-sanitarie, di efficienza energetica, ambientale, di tutela dei beni culturali e del paesaggio, ecc.
La comunicazione e i relativi allegati, sia grafici che documentali, devono essere prodotti in formato pdf e singolarmente firmati digitalmente dal progettista incaricato come da Delibera di GC n. 77 del 27 gennaio 2011.


Per l'iter procedurale della CILA va applicata la disciplina di cui all'articolo 6, commi 2 e 4 e all'articolo 23bis, comma 3 del Dpr n.380/01 smi.

La mancata comunicazione di inizio lavori asseverata (nei casi di cui all'articolo 6, comma 7 del Dpr n. 380/01 smi) va presentata su supporto cartaceo presso il Servizio sportello unico edilizia privata fino a nuove  disposizioni, compilando l'apposita comunicazione (modello COM).
Per le eventuali  variazioni di nominativi e adempimenti in fase di inizio e fine lavori va compilata l'apposita comunicazione (modello COM).
Tale comunicazione e i relativi allegati, sia grafici che documentali, devono essere prodotti in formato pdf singolarmente firmati digitalmente e inoltrati all'indirizzo di posta elettronica certificata della Municipalità in cui ricade l'area dell'intervento richiesto e riportati nella pagina contatti.

 
 

Preleva e stampa

 

Dove

Le comunicazioni di inizio lavori asseverata devono essere esclusivamente inoltrate per via telematica attraverso il portale dei servizi on-line del Comune di Napoli. Per informazioni relative alle CILA presentate bisogna rivolgersi all'unità operativa competente del Servizio sportello unico edilizia privata.

 
 
 
 
 
 
Area riservata
  1. Digg
  2. Technorati
  3. Aggiungi ai Preferiti