1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
 
 
Ordinanza contingibile ed urgente – Chiusura scuole, parchi, cimiteri, impianti sportivi cittadini e sospensione eventi all’aperto per il giorno 25 settembre 2020 causa previste avverse condizioni meteo
La Protezione civile regionale ha emesso un’allerta meteo ARANCIONE valida dalle ore 6 di venerdì 25 settembre alle ore 6 di sabato 26 settembre. Nel bollettino emesso dalla Protezione civile regionale sono previsti i seguenti fenomeni: precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio e temporale, localmente di forte intensità. Venti occidentali tendenti a divenire forti nel corso della giornata con raffiche nei temporali. Mare tendente a divenire agitato, con possibili mareggiate lungo le coste esposte. Sulla base di queste informazioni l’Unità di crisi del Comune di Napoli si è immediatamente riunita- con il Direttore Generale, il Capo di Gabinetto, gli Assessori ed i Dirigenti competenti - per esaminare la situazione e per proporre al Sindaco de Magistris le misure da adottare.

Al termine della riunione operativa il Sindaco de Magistris ha firmato un’ordinanza per la chiusura delle scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido; questa chiusura riguarda ovviamente i plessi scolastici non interessati dalle consultazioni elettorali che sono allo stato già chiusi fino lunedì 28 settembre. Analoga chiusura è stata disposta sempre per venerdì 25 settembre per tutti i parchi e cimiteri cittadini e per gli impianti sportivi all’aperto. Sono inoltre sospesi gli eventi programmati per domani all’aperto.
 
Ordinanza sindacale di chiusura delle scuole sede di seggio elettorale per le giornate del 24, 25 e 26 settembre 2020
Il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha firmato l'Ordinanza che prevede per le giornate del 24, 25 e 26 settembre 2020, la chiusura di tutti gli istituti scolastici di ogni ordine e grado insistenti sul territorio del Comune di Napoli, che sono stati sede di seggi elettorali per le consultazioni referendarie e le elezioni regionali del 20 e 21 settembre 2020, al fine di garantire la disinfezione dei locali scolastici e il ripristino degli spazi didattici per consentire l’avvio in sicurezza dell’anno scolastico anche alla luce delle prescrizioni per il contenimento del rischio di contagio da COVID – 19.

Le motivazioni dell'ordinanza di chiusura delle scuole

Ultime Notizie

 
 
 

SEGUI IL COMUNE SUI SOCIAL



Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO