1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Estate Sociale 2013

Il Comune di Napoli ha promosso anche per quest'anno un programma complessivo e coordinato per il periodo estivo rivolto ai bambini e alle fasce più deboli della cittadinanza esposte al rischio di ritrovarsi in una condizione, materiale e/o psicologica di isolamento e abbandono. Il programma delle attività prevede due tipologie di intervento: da un lato l'offerta di attività di animazione e turismo sociale per i ragazzi e per cittadini più fragili, dall'altro la risposta alle emergenze sociali acuite, nel periodo estivo, a causa delle temperature e dell'indebolirsi delle reti familiari e comunitarie. Destinatari del programma sono i bambini, gli anziani e le persone fragili residenti nel Comune di Napoli

 

1. ATTIVITÀ ED EVENTI SOCIALI

Le attività ricreative e di animazione sono finalizzate a favorire una più intensa partecipazione dei cittadini più fragili alla vita della comunità attraverso attività culturali, ricreative, turistiche.
 
Soggiorni a Marechiaro
Anche quest'anno presso il Centro Polifunzionale San Francesco d' Assisi di Marechiaro sono attivi i soggiorni estivi con attività di balneazione, gioco-sport ed espressive destinati ai minori in età compresa dai 6 ai 14 anni, sulla base delle segnalazioni fatte dai Centri di Servizi Sociali Territoriali

 
 
 

Ludoteca Cittadina
Nel periodo estivo è garantita l'apertura della Ludoteca Cittadina di Piazza dei Miracoli.
La Ludoteca cittadina, del Comune di Napoli, promuove da anni la valorizzazione della cultura ludica e il diritto al gioco dei bambini inteso come momento essenziale che consente la libera espressione dei potenziali creativi e il recupero di una dimensione bambino.
Possono accedere i Bambini e le bambine dai 5 ai 12 anni attraverso la compilazione di un modulo di iscrizione.
Per informazioni rivolgersi al seguente recapito telefonico:081/19706092

Estate nelle Municipalità
 Nell'ambito del programma Estate Sociale 2013, è prevista l'attività denominata "Estate nelle Municipalità", rivolta più direttamente alla popolazione anziana della città, allo scopo di rispondere alla domanda di aggregazione sociale delle persone fragili nell'ottica di prevenire fenomeni di emarginazione e isolamento.
Le attività, realizzate in ognuna delle dieci Municipalità cittadine, includono iniziative di animazione (feste di piazza, spettacoli, organizzazione di tornei ...), attività culturali e gite fuori città.

 
 

2. RETE DELLA SOLIDARIETÀ E DELLE EMERGENZE SOCIALI

Oltre al programma di animazione, il Comune di Napoli ha predisposto un Piano di intervento Emergenza caldo, un programma complessivo e coordinato di interventi per il periodo estivo rivolto alle fasce più deboli della cittadinanza esposte a rischi di salute per le avverse condizioni climatiche e che potrebbero trovarsi in una condizione, materiale e/o psicologica di isolamento e abbandono. Si intende, in tal senso, agire sui fattori materiali attraverso interventi finalizzati a far fronte all'emergenza estiva dovuta alle alte temperature, alla chiusura degli esercizi commerciali e allo svuotamento delle città  programmando misure speciali per arginare il disagio e per offrire risposte concrete alle esigenze di chi resta in città.

 
 

La Centrale Operativa Sociale
Nell'ambito del Piano di intervento Emergenza è intensificata l'attività della Centrale Operativa Sociale) a disposizione del cittadino 24 ore su 24 per raccogliere le segnalazioni e le richieste di aiuto e attivare di conseguenza i servizi predisposti.
La Centrale realizza interventi di vicinanza telefonica, attività di pre-informazione sulle condizioni meteorologiche e sui comportamenti da adottare in caso di ondate di calore in favore degli utenti del telesoccorso e dell'Anagrafe dei fragili, predisposta su segnalazione dei Centri di Servizio Sociale Territoriale al fine di individuare e intercettare i cittadini più fragili per condizioni di età, salute, solitudine e fattori socio-ambientali.

La Centrale operativa sociale per la gestione delle emergenze sociali: è attiva tutti i giorni, compresi i festivi, 24 ore su 24, contattando il numero telefonico 081-5627027 (al costo di una chiamata urbana).

Le Agenzie di Cittadinanza
Il Comune di Napoli, nell'intento di valorizzare il ruolo del Volontariato cittadino, ha attivato on collaborazione con il CSV di Napoli, le Agenzie di Cittadinanza territorialmente presenti nelle municipalità.
Nell'ambito del Programma "Estate Sociale 2013" le Agenzie realizzano forme di aiuto leggero a fasce sociali a rischio, in particolare in favore delle persone anziane, predisponendo attività di compagnia, accompagnamento, disbrigo pratiche quotidiane quali pagamento bollette, spesa, acquisto farmaci, richiesta certificati.  
 
Le Agenzie possono essere attivate rivolgendosi ai  Centri di Servizio Sociale Territoriale o contattando direttamente le Agenzie presenti sui territori.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO