1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Informazioni utili sul servizio di illuminazione votiva nei cimiteri di Napoli

Il Comune di Napoli ha recentemente informato la cittadinanza che, da settembre 2019, la gestione dell’illuminazione votiva dei cimiteri cittadini è in esclusivo affidamento a Citelum S.A., ivi compresa l’illuminazione nei luoghi curati dalle Arciconfraternite. Allo scopo di offrire il miglior servizio ai cittadini, Citelum fornisce le seguenti informazioni:
 
Registrazione
Al fine di procedere con l’accensione di nuove lampade votive, perpetue o temporanee, i cittadini sono invitati a registrarsi secondo le seguenti modalità:
- attraverso l’apposita modulistica cartacea reperibile presso i punti informativi indicati più in basso nel paragrafo "Dove rivolgersi";
- utilizzando il portale messo a disposizione da Citelum, già attivo e accessibile all’indirizzo https://www.illuminazionevotivanapoli.it/contatti/index.php?a=add

Dato il rilevante afflusso di cittadini-utenti previsto in occasione della ricorrenza dei defunti, per poter agevolare e rendere più rapida la gestione delle pratiche di attivazione di nuove lampade votive, si consiglia fortemente la registrazione per via informatica.

Dove rivolgersi
Per qualsiasi informazione, esigenza di supporto operativo ai fini della registrazione attraverso il portale o per reperire la modulistica necessaria per la registrazione in via cartacea, scrivere all’indirizzo e-mail info@illuminazionevotivanapoli.it o rivolgersi al personale di Citelum presso l’ufficio “punto d’incontro Citelum”, aperto nel cimitero Nuovissimo di Poggioreale.

L’ufficio si trova all’Interno Ipogeo Comunale, in Via Santa Maria del Pianto, ed è attivo tutti i giorni dalle ore 08.30 alle ore 13.30. A partire dalla settimana del 21 ottobre 2019 saranno, inoltre, istituiti “punti d’incontro Citelum” in tutti i cimiteri della Città (Barra, Chiaiano, Miano, Pianura, Poggioreale – Monumentale, Poggioreale - Santa Maria del Pianto, Ponticelli, San Giovanni, Secondigliano, Soccavo), dotati di appositi desk informativi e di assistenza aperti tutti i giorni dalle ore 8.30 alle ore 13.30

Pagamenti
Tutti coloro che hanno versato i relativi importi per l’accensione di luci votive utilizzando il conto corrente del Comune di Napoli sono già registrati e non devono compiere nessun’altra operazione. Nel caso in cui chiedano di attivare, temporaneamente, un ulteriore numero di luci votive, valgono le indicazioni fornite sopra. I cittadini che hanno versato gli importi per l’accensione di luci votive all’azienda Selav dovranno comprovare l’avvenuto pagamento mostrando o registrando sul portale internet la relativa ricevuta. Nel caso in cui chiedano di attivare, temporaneamente, un ulteriore numero di luci votive, valgono le indicazioni fornite sopra.

I cittadini-utenti che devono regolarizzare la loro posizione per la prima volta troveranno presso le sedi indicate nella sezione “Dove rivolgersi” o sul portale www.illuminazionevotivanapoli.it tutte le informazioni necessarie. Per quanti volessero versare direttamente, prima di accedere agli uffici Citelum o connettersi al portale, per la quota annuale 2019 (nel caso di illuminazione attiva) versare l'importo su Conto Corrente Postale n. 77301356 (IBAN: IT26M0760103400000077301356) intestato al Comune di Napoli copiando i dati presenti sui bollettini emessi dalla SELAV SpA.
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO