1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Napoli
  1. Previsioni Meteo
  2. Versione stampabile della pagina
  3. Mappa del sito
  4. Switch to english language
Home » Turismo e Cultura » Il Castel dell'Ovo » appuntamenti al castello » 2016 » Marzo » Mostra Antologica d'Arte di Osvaldo Petricciuolo "Iterspatium Apertum"

Contenuto della pagina

Mostra Antologica d'Arte di Osvaldo Petricciuolo "Iterspatium Apertum"

Mostra Antologica d'Arte di Osvaldo Petricciuolo "Iterspatium Apertum"
 

Castel dell'Ovo 26 febbraio - 18 marzo 2016
 
Nelle sale espositive del Castel dell'Ovo di Napoli, la Mostra Antologica d'Arte del Maestro Osvaldo Petricciuolo "Iterspatium Apertum".  La mostra, pura essenza di arte contemporanea, racconta il poliedrico artista napoletano, pittore, scultore, scenografo, regista, baritono, attraverso 100 opere che vanno dal 1947 al 1999. Il percorso d"arte abbraccia il periodo Figurativo, Futurista e Astratto e si snoda tra le sezioni di pittura, scultura, bozzetti, scenografie, costumi, opera lirica e teatrali, che colloca Osvaldo Petricciuolo tra i maggiori artisti dell'Astrattismo del '900.

La mostra, promossa e organizzata dalla Casa d'Arte Museum Iterspatium Raggiolo (AR), patrocinata dal Comune di Napoli, Regione Campania, Consolato Generale H. del  Perù a Napoli, e dal Comune di Ortignano-Raggiolo (AR), è stata curata dalla figlia dell'artista Brunilde Petricciuolo e allestita dall'arch. Monica Bercioux. La mostra si è inaugurata il 26 febbraio alla presenza del Vice Sindaco di Napoli Raffaele Del Giudice, il Console del Perù Carlo Iaccarino, Ambasciatrice Console Generale a Roma Carmen Silva Caseres. Dopo la cerimonia, osservando un quadro, con grande maestria, è stato il Vice Sindaco Raffaele Del Giudice, a spiegare l'Astrattismo di Petricciuolo spiegando ai presenti le formule matematiche, geometriche e chimiche, che l'artista traduceva in pittura e scultura.

Scrive il critico d'arte e docente universitario, Gily Reda, in occasione dell'antologica dedicata all'artista "Quando si va ad una mostra, si tenta sempre di inquadrare la problematica di un autore, per iniziare la strada del dialogo si cerca uno spunto per capire l'autore. È un po' difficile quando questo autore è come Petricciuolo contemporaneamente baritono e scenografo dell'opera, teorico dell'Urbacosmo, organizzatore di festival e mostre, pittore e disegnatore di qualità, oltre che ovviamente docente ed accademico... Spesso l'artista ha carattere forte e indipendente, il capire va sempre controcorrente, a corti e accademie, preferisce il pregio della libera espressione..." .

La mostra è aperta al pubblico con ingresso gratuito dal 26 febbraio al 18 marzo 2016, dal lunedì al sabato dalle ore 10 alle 18 e la domenica dalle ore 10 alle 13.


www.osvaldopetricciuolo.it

 
 
 
 
 
 
 
Area riservata
  1. Digg
  2. Technorati
  3. Aggiungi ai Preferiti