1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Napoli
  1. Previsioni Meteo
  2. Versione stampabile della pagina
  3. Mappa del sito
  4. Switch to english language
Home » Eventi del Comune » "Animal Day" seconda edizione

Contenuto della pagina

"Animal Day" seconda edizione

15 gennaio 2016 al PAN in via dei Mille 60

Locandina

Una intera giornata dedicata agli animali e ai loro diritti. La seconda edizione dell'Animal Day, organizzata dall'associazione Animal Day Napoli, si terrà il 15 gennaio 2016 al PAN di via dei Mille 60 dalle 9.30 alle 19. Tema di questa edizione: l'alimentazione senza animali.

Un momento di riflessione per affrontare un argomento che una occasione cruciale come Expo di Milano non ha esaminato e che molti sottovalutano perché non lo leggono nella maniera giusta, senza pesantezze, con rispetto dell'etica ma senza tralasciare il gusto. Sarà uno dei fondatori del Movimento Antispecista italiano, il medico ed ex professore universitario della Sapienza di Roma Bruno Fedi a introdurre l'argomento della sopravvivenza comune di uomini e animali e della necessità che essi siano uniti per conservare tutte le specie. Un bambino di sette mesi sarà il testimonial della possibilità di una alimentazione vegetariana fin dalla nascita. Con lui e la sua mamma, che ha fatto una scelta consapevole, ma sostenuta e confortata dalla scienza, il suo pediatra, Remo Rossi. La testimonianza di un giovane imprenditore su come nasce e si afferma in condizioni "difficili" una gastronomia vegana. Memoria e amore per sempre è il tema del libro di Ornella Zerlenga che presenteremo nel corso della giornata, la cui prima parte sarà dedicata alle scuole e al concorso "Imma Della Valle" che ricorda una veterinaria scomparsa prematuramente dedita all'aiuto ai randagi.

 
 

Il concorso a premi è per un brano letterario scritto dagli studenti sull'argomento "Crudeltà contro gli animali". Agli stessi ragazzi in mattinata le forze dell'ordine e le guardie zoofile con la Asl spiegheranno l'mportanza della denuncia contro i maltrattamenti e tutti i comportamenti scorretti a danno degli animali detentori di diritti. Obiettivo della scorsa e della odierna edizione sarà creare in prospettiva un'antologia di nuovi autori con un modo nuovo di parlare degli animali. L'associazione cinofila La Voce del Cane insegnerà a "parlare" il "canese", il linguaggio corporeo attraverso il quale possiamo comunicare con i cani.

L'azione di coinvolgimento dell'Animal Day si rivolge a tutte le età: sono stati 80 studenti della II Università a creare la grafica e i "segni" di questa edizione, oltre all'allestimento vero e proprio, con proiezioni e scritte luminose e un inizio di produzione di gadget a cura dell'Associazione Animal Day. Dalle 13 alle 16 la sezione video dove saranno illustrati e raccontati gli interventi di salvataggio, i progetti e le informazioni divulgative in favore degli animali, uno spazio gestito direttamente dagli autori - singoli o collettivi - di queste iniziative.

 
 
 
 
 
 
 
Area riservata
  1. Digg
  2. Technorati
  3. Aggiungi ai Preferiti