1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Napoli
  1. Previsioni Meteo
  2. Versione stampabile della pagina
  3. Mappa del sito
  4. Switch to english language

Contenuto della pagina

Dopo il grande successo della prima edizione, torna a Napoli il 5, 6 e 7 dicembre 2014 Piano City Napoli.

 
Piano City Napoli è un grande happening intorno al pianoforte: per un week end il 5, 6 e 7 dicembre 2014 il pianoforte risuonerà in ogni angolo della città con concerti, eventi, appuntamenti nei salotti delle case napoletane (House Concert ) e nei più bei posti pubblici: musei, palazzi storici, piazze, biblioteche e chiese etc.
Nato da un'idea del pianista berlinese Andreas Kern, Piano City ha registrato in quattro anni dalla sua nascita numerosi edizioni di successo a Berlino, Milano e Napoli e sta per approdare nel corso del 2015 a Londra, Tel Aviv e altre città Europee.
Piano City elimina ogni filtro tra il pubblico e lo strumento, offrendo spettacoli a tutte le ore, in ogni luogo pubblico e privato e per tutti i gusti: dalla classica al jazz, dal repertorio popolare alle session all'insegna della pura improvvisazione e con la maggior parte degli eventi gratuiti.
Il pubblico interessato ad assistere ad uno o più concerti può conoscere i pianisti ed il programma guardando i video selezionati sul nostro canale YouTube e prenotarsi per partecipare ad un House Concert.
Piano City Napoli 2014 è organizzato dalla storica Ditta Alberto Napolitano Pianoforti in collaborazione con la Mostra D'Oltremare, l'Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli e con il Patrocinio del FAI sezione Campania.
La direzione artistica, in collaborazione con il pianista tedesco ideatore del Piano City Andreas Kern, è affidata a Dario Candela e Francesco D'Errico affermati pianisti napoletani.
Sede principale del Festival per l'edizione 2014 è il Palacongressi della Mostra D'Oltremare con un non stop, da mattina a sera, di concerti, incontri al piano, Workshop, installazioni, Educational e Kids.
Saranno presenti nel programma oltre 40 House Concert, con la possibilità del pubblico di scegliere dal sito www.pianocitynapoli.it il pianista e prenotarsi.

Le altri sedi pubbliche sono:

  1. Camera di Commercio
  2. Maschio Angioino - Sala della Loggia
  3. Museo Palazzo delle Arti Napoli - PAN
  4. Museo Civico Gaetano Filangieri
  5. Museo Hermann Nitsch
  6. Città della Scienza
  7. Palazzo Serra di Cassano - Istituto per gli Studi Filosofici
  8. Institut Français Napoli
  9. Pio Monte della Misericordia - Associazione "A ruota libera"
  10. Chiesa di S. Rocco alla Riviera di Chiaia
  11. Chiesa di S. Giovanni Maggiore Pignatelli
  12. Complesso Monumentale di S. Anna dei Lombardi - Sala Vasari
  1. Palazzo Carafa di Maddaloni-Centro Italiano Musica da Camera
  2. Palazzo Berio - Sala Renato Parlato
  3. Sede Associazione Plinio 21 Bagnoli
  4. Liceo Antonio Genovesi
  5. Académie d'Art et Musique
  6. Aemas
  7. Accademia Giusepe Verdi di Volla
  8. Scuola di musica Lili Music School
  9. Scuola di musica Arancia blu
  10. Scuola Viale delle Acacie
  11. Centro Formazione Culturale Flegreo
  12. Auditorium "Ciccolini"
 
Nei Main Concerts sono inclusi gli eventi di maggior rilievo quali la Piano Battle, la Maratona di Improvvisazione, e la Piano Night.
La Piano Battle è un concerto-show ideato da Andreas Kern e Paul Cibis. Si tiene domenica 7 dicembre come evento conclusivo al Teatro Mediterraneo della Mostra D'Oltremare, dove si esibiscono due
pianisti in una sfida a colpi di pianoforte. Ad ogni round  il pubblico può esprimere il proprio gradimento e decretare così il vincitore.
Anche quest'anno Piano City Napoli prevede, a cura del M° Patrizio Marrone, la partecipazione di pianisti compositori napoletani, che hanno due ampi spazi per poter esprimere la loro creatività: la maratona improvvisativa che si tiene domenica mattina al Museo PAN e un concerto solo pianointeramente dedicato alla canzone napoletana previsto per Sabato 6 dicembre al Palacongressi:I pianisti partecipanti a questa iniziativa si cimentano al pianoforte con i temi delle più celebri canzoni napoletane, che sono così proposte sotto forma di notturno, preludio, romanza senza parole, tema con variazioni, contaminate da ritmi contemporanei appartenenti  ad altri paesi, ma anche presentate  nella loro forma più accademica. 
Nella Piano Night, sabato 6 dicembre notte al Museo Nitsch, tantissimi pianisti e compositori si esibiscono per una notte intera fino al mattino in un luogo non deputato alla musica.
Piano City Napoli 2014 è organizzato dalla storica Ditta Alberto Napolitano Pianoforti in collaborazione con la Mostra D'Oltremare, l'Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli e con il Patrocinio del FAI sezione Campania.
La direzione artistica, in collaborazione con il pianista tedesco ideatore del Piano City Andreas Kern, è affidata a Dario Candela e Francesco D'Errico affermati pianisti napoletani.

Al via, dal 5 al 7 dicembre, la seconda edizione di Piano City Napoli: 300 pianisti saranno coinvolti in oltre 200 eventi che animeranno i salotti napoletani, musei, palazzi storici, chiese e biblioteche.

 
 
 
 
 
 
Area riservata
  1. Digg
  2. Technorati
  3. Aggiungi ai Preferiti