1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Imago Mundi. Feste e santi della città di Napoli

logo Imago Mundi
"Con il programma di iniziative culturali e di spettacolo "Imago Mundi, feste e santi della Città di Napoli", abbiamo collegato per la prima volta tra loro in un unico contenitore le principali feste religiose che si svolgono a Napoli nel mese di settembre: la Festa della Madonna della Neve a Ponticelli, la Festa di Piedigrotta, la Festa di San Gennaro, la Festa di Sant'Alfonso Maria de' Liguori a Marianella, per riproporle tutte insieme all'attenzione dei nostri concittadini e dei visitatori della città e valorizzarle sia in chiave culturale che turistica.

In una serie di spettacoli, eventi teatrali, musicali ed artistici si svilupperà un percorso unico, articolato in più momenti di richiamo culturale e turistico che arricchirà le quattro feste religiose, legate fortemente alla tradizione napoletana ed ai territori in cui sono da lunghissimo tempo radicate.

Un corpus di eventi disseminati nei diversi quartieri cittadini che mira a recuperare l'identità dei luoghi e a ricercarne la ricchezza culturale ed etno-antropologica stratificata in secoli di storia. Il riconoscimento della nostra storia comune, attraverso riti, feste, arte e tradizione e il recupero del loro legame identitario con i luoghi, rappresenta il tema unificante di tutto il Programma, ma il recupero e la valorizzazione delle antiche feste religiose e popolari, la loro riproposizione in chiave contemporanea e la loro reinterpretazione artistica, possono rappresentare anche un richiamo culturale di ampia portata, contribuendo ulteriormente al rilancio turistico della Città di Napoli, grazie al grande potere di attrazione e di suggestione che Napoli possiede e che ha reso universale la sua stessa identità culturale".

L'Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli
Nino Daniele
 

Gennaro, il sangue di un popolo. Visualizza la pagina delle iniziative in occasione della festa di San Gennaro.

 
 
 
 
programma
 
La lunga maratona di Imago Mundi, iniziata ad agosto, si avvicina alla conclusione, facendo registrare sin qui un bilancio ampiamente positivo per questo progetto voluto dall'Assessore alla Cultura del Comune, Nino Daniele, con la direzione artistica di Giulio Baffi, abile nell'abbinare la cultura alla tradizione religiosa.
Nell'anniversario della nascita di Sant'Alfonso Maria de' Liguori, poeta e musicista di Dio, Imago Mundi andrà ad animare il quartiere Marianella, arricchendo il programma organizzato dai comitati locali che permettono a tutti, devoti e non, di vivere momenti di forte tradizione culturale e religiosa.
L'iniziativa si sposa con il concept del progetto Imago Mundi che mira al recupero e alla valorizzazione delle antiche feste religiose e popolari, attraverso la loro riproposizione in chiave contemporanea e la loro reinterpretazione artistica.
Sabato 27 alle 21 è previsto il concerto della popolarissima cantante Maria Nazionale che eseguirà un repertorio di canzoni napoletane classiche e moderne
pensato per Imago Mundi.

Il programma tradizionale della festa religiosa prevede invece visite guidate alla casa nativa di Sant'Alfonso Maria de' Liguori, al Museo e alla Cappella a lui dedicata, al giardino dove si raccoglieva in preghiera. La Processione del Santo accompagnata dalla banda musicale, percorrerà poi  le strade di Marianella.
A questo elenco si aggiunge l'appuntamento del 27 settembre con l'evento dei Madonnari dedicato a San Gennaro, in collaborazione con "La Bazzarra", dalle 17 alle 20.

Infine il 28 settembre 2014 ore 20:30,  Isa Danieli in "Raccontami Napoli" - Via  Duomo (zona Largo Donnaregina - Museo Diocesano).
Raccontare San Gennaro, e con lui raccontare i santi di una città come Napoli fiduciosa e bugiarda con i suoi miti e le sue emozioni. E raccontare la città stessa attraverso le memorie non cancellate, le poesie, i frammenti di un teatro che fa parlare i santi e con i santi sa parlare. Così Isa Danieli nel bellissimo Auditorium del Museo Diocesano costruirà il suo spettacolo in cui "da un Sud dell'anima, sacro e profano si mescolano schiumando sangue e sghignazzi, mistero e scherno. Dar fiato alle parole di poeti che
questa profezia hanno raccontato,resta per un'attrice un immenso privilegio. Erri De Luca, Santanelli e De Simone, insieme con Viviani e De Filippo, saranno le fiammelle che illumineranno la nostra camminata" .
 
Per ulteriori informazioni: http://imagomundi.events/
 
loghi
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO