1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Scampia Mondiale

Annullata la visione pubblica della partita dell'italia nella villa comunale di scampia

In un momento così difficile per la famiglia di Ciro Esposito, l'Assessorato ai Giovani ha deciso di annullare la visione pubblica della partita dell'Italia, che si sarebbe dovuta tenere questa sera a partire dalle ore 18 presso la Villa Comunale di Scampia.
 
locandina dell'iniziativa
L'Assessorato ai Giovani del Comune di Napoli allestirà, il 20 e 24 giugno, in occasione delle partite che saranno disputate dalla nazionale italiana per i mondiali 2014, un maxischermo all'interno della Villa Comunale di Scampia.
"Si tratta di una iniziativa promossa nell'ambito della seconda edizione del Giugno Giovani, un'occasione di socialità giovanile e non solo. All'indomani della prima serata organizzata presso il Parco Virgiliano, e dedicata ai giovani, è stato lanciato questo appuntamento. Così l'unico maxischermo della città di Napoli sarà dunque ospitato dalla Villa Comunale di Scampia". Lo afferma l'assessore ai Giovani del Comune di Napoli Alessandra Clemente.
 
Il parco, per l'iniziativa, sarà anche arricchito da un area ristoro, stand espositivi, uno schermo ledwall 6x4 e, al termine della partita, seguirà live&dj set. "Un modo - continua l'assessore Clemente - per creare osmosi tra i diversi quartieri della città, abbattere le distanze tra aree apparentemente lontane quali Posillipo e Scampia e tornare, anche quest'anno, durante il Giugno Giovani, nel bellissimo parco cittadino, mettendo al centro valori importanti come quelli della legalità e della contaminazione sociale, che cultura e sport possono e devono promuovere".
 
La serata rientra nel Piano Locale Giovani del Comune di Napoli, nel progetto "Napoli città giovane: i giovani si costruiscono il futuro della città", teso alla promozione di iniziative volte ad abbattere le barriere culturali e fisiche tra i giovani della città di Napoli.
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO