1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina

Seduta consiliare del 23 gennaio 2012 ore 10,00

sintesi giornalistica del 23 gennaio
resoconto stenotipico del 23 gennaio
radionotiziario del 23 gennaio
Radio notiziario del Consiglio comunale. Dall'Ufficio Stampa del Consiglio comunale un cordiale saluto agli ascoltatori. RADIO NOTIZIARIO DEL 23 gennaio 2012 6.30 le ore di durata del Consiglio, 47 i consiglieri presenti su 49, 24 gli interventi, con una durata media di 17 minuti, questo il Consiglio Comunale, presieduto da Raimondo Pasquino. Dopo l'appello e il question time con gli interventi ai sensi dell'articolo 37, alcuni consiglieri hanno espresso la loro solidarietà al Sindaco riguardo l'inchiesta che lo vede attualmente coinvolto. Il Consiglio ha poi cominciato l'esame dell'ordine del giorno, cioè il dibattito sulle linee programmatiche del bilancio di previsione. Il Presidente della Commissione Bilancio Elpidio Capasso, dopo aver sottolineato la novità che la delibera di Giunta sul bilancio sarà preceduta da un'attenta discussione in Consiglio, ha ribadito che in epoca di crisi, va privilegiato il controllo dei costi, l'efficientamento della macchina comunale e scelte improntate allo sviluppo che restituiscano dignità e vivibilità alla città. Numerosi i temi affrontati dai 24 consiglieri intervenuti al dibattito, che si sono soffermati sull'urgenza di affrontare il degrado urbano, soprattutto del Centro Storico, sul problema della refezione scolastica, sulla necessità di mettere in moto una fiscalità progressiva e piani di edilizia sociale. Sottolineata anche la necessità di procedere ad una ristrutturazione delle partecipate, alla revisione della situazione debitoria, ed una maggiore attenzione al verde e all'arredo urbano, anche in vista del Forum delle Culture 2013. Richiamato anche il tema dell'internalizzazione dei servizi, della dismissione del patrimonio, del taglio del 20% della spesa per gli staff, dell' aumento di IMU e IRPEF e della possibile istituzione di una tassa di soggiorno per i turisti. L'Assessore Realfonzo, nel ringraziare il Consiglio per la proficua discussione, ha assicurato che la Giunta terrà conto dei 24 ordini del giorno presentati dai consiglieri, che saranno intesi come veri e propri atti di indirizzo nella predisposizione della proposta di bilancio. L'Assessore ha inoltre comunicato i dati sulla spesa per il personale, che nel 2011 ha visto una riduzione di 12 milioni di euro. D'accordo con molti interventi, ha infine richiamato l'obiettivo della proposta di bilancio, ossia il rilancio e lo sviluppo della città affinché si adegui alle grandi capitali europee. E' tutto. Dall'Ufficio Stampa del Consiglio comunale un cordiale a risentirci. Per ulteriori notizie sull'attività del Consiglio comunale consultare il sito www.comune.napoli.it Per segnalazioni la nostra mail è consiglio.stampa@comune.napoli.it. Radio notiziario del Consiglio comunale. Dall'Ufficio Stampa del Consiglio comunale un cordiale saluto agli ascoltatori. RADIO NOTIZIARIO DEL 23 gennaio 2012 6.30 le ore di durata del Consiglio, 47 i consiglieri presenti su 49, 24 gli interventi, con una durata media di 17 minuti, questo il Consiglio Comunale, presieduto da Raimondo Pasquino. Dopo l'appello e il question time con gli interventi ai sensi dell'articolo 37, alcuni consiglieri hanno espresso la loro solidarietà al Sindaco riguardo l'inchiesta che lo vede attualmente coinvolto. Il Consiglio ha poi cominciato l'esame dell'ordine del giorno, cioè il dibattito sulle linee programmatiche del bilancio di previsione. Il Presidente della Commissione Bilancio Elpidio Capasso, dopo aver sottolineato la novità che la delibera di Giunta sul bilancio sarà preceduta da un'attenta discussione in Consiglio, ha ribadito che in epoca di crisi, va privilegiato il controllo dei costi, l'efficientamento della macchina comunale e scelte improntate allo sviluppo che restituiscano dignità e vivibilità alla città. Numerosi i temi affrontati dai 24 consiglieri intervenuti al dibattito, che si sono soffermati sull'urgenza di affrontare il degrado urbano, soprattutto del Centro Storico, sul problema della refezione scolastica, sulla necessità di mettere in moto una fiscalità progressiva e piani di edilizia sociale. Sottolineata anche la necessità di procedere ad una ristrutturazione delle partecipate, alla revisione della situazione debitoria, ed una maggiore attenzione al verde e all'arredo urbano, anche in vista del Forum delle Culture 2013. Richiamato anche il tema dell'internalizzazione dei servizi, della dismissione del patrimonio, del taglio del 20% della spesa per gli staff, dell' aumento di IMU e IRPEF e della possibile istituzione di una tassa di soggiorno per i turisti. L'Assessore Realfonzo, nel ringraziare il Consiglio per la proficua discussione, ha assicurato che la Giunta terrà conto dei 24 ordini del giorno presentati dai consiglieri, che saranno intesi come veri e propri atti di indirizzo nella predisposizione della proposta di bilancio. L'Assessore ha inoltre comunicato i dati sulla spesa per il personale, che nel 2011 ha visto una riduzione di 12 milioni di euro. D'accordo con molti interventi, ha infine richiamato l'obiettivo della proposta di bilancio, ossia il rilancio e lo sviluppo della città affinché si adegui alle grandi capitali europee. E' tutto. Dall'Ufficio Stampa del Consiglio comunale un cordiale a risentirci. Per ulteriori notizie sull'attività del Consiglio comunale consultare il sito www.comune.napoli.it Per segnalazioni la nostra mail è consiglio.stampa@comune.napoli.it.
 

Question time (ore 9.00)

Proponente
Oggetto
Assessore relatore
Esito
Marco Nonno
Concerto di Fine anno in Piazza del Plebiscito
Sindaco
non discusso
Vincenzo Moretto
Gestione dell'impianto sportivo "Palastadera"
Tommasielli
non soddisfatto
Marco Nonno
Servizio di smaltimento rifiuti a soc. olandese Awr previo carico su navi
Sodano
soddisfatto con riserva
Elena Coccia
Situazione di degrado ai quartieri spagnoli
De Falco, Narducci, Esposito, D'Angelo
soddisfatto con riserva
 
 

Ordine dei lavori e sintesi esito

Ordine dei lavori
Sintesi esito
Eventuali proposte scaturite dal dibattito consiliare del giorno 20 u.s. sulle Linee programmatiche relative alla previsione del Bilancio 2012.
dibattito effettuato
 

Ordini del giorno e mozioni approvate

Riferimento delibera
Ordini del giorno
Mozioni
 
 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO