1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Napoli
  1. Previsioni Meteo
  2. Versione stampabile della pagina
  3. Mappa del sito
  4. Switch to english language
Home » Aree tematiche » Sociale » Contrasto alla povertà » Contributi ai lavoratori rimpatriati

Contenuto della pagina

Contributi ai lavoratori rimpatriati

Contributi per le spese di prima sistemazione, rimborsi per le spese di viaggio e trasporto masserizie. Traslazioni di salme di lavoratori deceduti all'estero.

Destinatari:
1) Lavoratori che rientrano dopo un periodo di permanenza all'estero di almeno tre anni nell'ultimo quinquennio.

2) Familiari di lavoratori deceduti all'estero, lì residenti da almeno tre anni nell'ultimo quinquennio.

Requisiti:
La domanda deve essere presentata entro due anni dal rimpatrio o dalla traslazione della salma

 
 

Documentazione da presentare:
1)
Istanza su apposito modello in distribuzione presso l'ufficio lavoratori rimpatriati;
certificazione consolare attestante il periodo di permanenza all'estero per motivi di lavoro;
autocertificazione dello stato di famiglia e della residenza;
dichiarazione di non disponibilità di abitazioni di proprietà;

2) certificazione delle spese sostenute per la traslazione della salma.

Dove rivolgersi
Via Diocleziano, 330

Telefono: Centrale Operativa Sociale attiva tutti i giorni, compresi i festivi, 24 ore su 24, telefono 081/5627027 (la chiamata è soggetta a tariffa telefonica urbana).

Informazioni: il servizio è attivo

Competenza

Servizio Politiche di Inclusione Sociale
Dirigente: Giulietta Chieffo

Unità intermedia: Sostegno al reddito ed altre misure di contrasto alla povertà
tel.: 081 7958177
Responsabile: Donatella Boscaino


 
 
 
 
 
 
Area riservata
  1. Digg
  2. Technorati
  3. Aggiungi ai Preferiti