1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina

Scheda sinottica dell’industria a rischio di incidente rilevante di soglia inferiore GAROLLA s.r.l. sita in Via Calata Vittorio Veneto - Interno del Porto di Napoli

Avviso ai cittadini del Comune di Napoli

 
 Deposito-Garolla-visto-dallalto
Foto Garolla s.r.l.
Il Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con decreto del 29 settembre 2016 n. 200, ha definito la disciplina per la consultazione della popolazione sui piani di emergenza esterna per le industrie a rischio di incidente rilevante. Ai sensi dell’art. 3 del richiamato decreto, il Prefetto, nel corso della predisposizione del piano di emergenza esterna e, comunque, prima della sua adozione, procede, d’intesa con il Comune o i Comuni interessati, alla consultazione della popolazione per mezzo di assemblee pubbliche, sondaggi, questionari o altre modalità idonee.

Ai fini di tale consultazione, il Prefetto rende disponibili alla popolazione, in modo da assicurarne la massima accessibilità, le informazioni relative a:

a) la descrizione e le caratteristiche dell’area interessata dalla pianificazione o dalla sperimentazione;
b) la natura dei rischi;
c) le azioni possibili o previste per la mitigazione e la riduzione degli effetti e delle conseguenze di un incidente;
d) le autorità pubbliche coinvolte;
e) le fasi e il relativo cronoprogramma della pianificazione o della sperimentazione;
f) le azioni previste dal piano di emergenza esterna concernenti il sistema degli allarmi in emergenza e le relative misure di autoprotezione da adottare.

 Tanto premesso, si rende di seguito disponibile la scheda sinottica relativa all’azienda Garolla srl, ubicata nel Comune di Napoli al fine di consentire alla popolazione di poter presentare, entro il termine di 30 giorni dalla pubblicazione, in forma scritta, osservazioni, proposte o richieste relativamente a quanto forma oggetto della consultazione. È inoltre di seguito consultabile il questionario che la popolazione interessata è invitata a compilare a completamento della procedura di consultazione.
Eventuali osservazioni, proposte o richieste nonché il questionario debitamente compilato, vanno presentati alla Prefettura e per dovuta conoscenza al Comune di Napoli, ai seguenti indirizzi pec istituzionali:
protocollo.prefna@pec.interno.it
protezione.civile@pec.comune.napoli.it

La documentazione di cui sopra è pubblicata anche sul sito della Prefettura di Napoli nella Sezione dedicata ai Piani di Protezione Civile e Difesa Civile.
 
 
 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO