1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Dispositivo di traffico e di limitazione dell'accesso all'area pedonale “Gaiola”

Sospensione temporanea fino al 15 settembre 2022 dell'area pedonale discesa Gaiola

Su proposta degli Assessori alle Infrastrutture e mobilità Edoardo Cosenza ed alla sicurezza e Polizia Municipale Antonio De Iesu la giunta ha approvato la delibera di sospensione temporanea , fino al 15 settembre 2022, dell’Area Pedonale Urbana della Discesa Gaiola e di ogni altro dispositivo di ZTL e conseguentemente la disattivazione dell’impianto telematico di controllo degli accessi e di rilevamento delle targhe dei veicoli ivi installato e senza il presidio del varco da parte della Polizia Locale.

“È importante capire, dichiara l’assessore De Iesu, in questo mese e mezzo se l’esito delle verifiche effettuate attraverso il monitoraggio della situazione da parte della Polizia municipale e delle forze dell’ordine in ordine alla effettiva insussistenza di rischi connessi agli accessi ed ai transiti indiscriminati di veicoli o di sosta selvaggia abbiano causato criticità sotto il profilo della viabilità. Dopo il 15 settembre saranno fatte le valutazioni definitive”.

 
Attivazione in esercizio, dal 16/07/2022, del varco telematico di controllo degli accessi veicolari all'Area Pedonale Urbana “Gaiola” attraverso il varco denominato “Discesa Gaiola”.

A) Istituire, dal giorno 16/07/2022, il divieto di transito veicolare nell'Area Pedonale denominata “Gaiola”. Alla predetta Area Pedonale potranno accedere i seguenti veicoli diretti ai posti auto fuori sede stradale:
1. veicoli dei residenti e dei domiciliati;
2. veicoli dei non residenti, titolari di posto auto fuori sede stradale;
3. veicoli degli addetti all’Area Marina Protetta Parco Sommerso di Gaiola;
4. i veicoli delle Forze dell’Ordine, di emergenza e di soccorso;
5. gli autoveicoli che trasportano diversamente abili con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta, muniti di tesserino di cui al D.M.LL.PP. 1176 del 08.06.79, regolarmente rilasciato dalla competente Autorità, per consentire esclusivamente la salita e la discesa del disabile motorio: per tali veicoli deve essere richiesta preventivamente l’autorizzazione utilizzando il modulo “H” appositamente predisposto e reperibile con le modalità richieste in questa paginaIn caso di accesso non preventivamente autorizzato sarà necessario comunicare l’avvenuto transito, entro le 48 ore successive alla violazione, all’indirizzo PEC sanzioni.amministrative.ztl@pec.comune.napoli.it o email ztl@comune.napoli.it. Senza tale comunicazione, il transito dei veicoli nella ZTL risulterà non autorizzato.
6. i veicoli intestati a Società e Aziende erogatrici di pubblici servizi esclusivamente per attività da svolgersi all'interno dell'Area Pedonale;
7. veicoli per il trasporto merci: trasporto merci per servizi interni all'Area Pedonale, dalle 10.00 alle 12.00 per un tempo massimo di permanenza di 30 minuti;
8. i veicoli per il trasporto pubblico non di linea (taxi, NCC per il solo prelievo e l'accompagnamento degli utenti).

B) Attivare fino al 15/07/2022, la fase di pre-esercizio del varco elettronico denominato “Discesa Gaiola” di rilevazione degli accessi dei veicoli nell'Area Pedonale “Gaiola” con l’installazione della relativa segnaletica verticale a cura di A.N.M. s.p.a.;

C) Dal 16/07/2022, attivare in esercizio il varco elettronico denominato “Discesa Gaiola” di rilevazione degli accessi dei veicoli nell'Area Pedonale “Gaiola” con l’installazione della relativa segnaletica da parte di A.N.M. s.p.a. secondo quanto disposto alla lettere A);

D) L’accesso e la circolazione dei veicoli autorizzati al transito è soggetta a regolamentazione contenuta nel Disciplinare per l’accesso e la circolazione dei veicoli nelle ZTL e APU approvato con Delibera di G.C. n. 1205 del 15.12.2011.
1. Per tutte le categorie di cui ai punti 1, 2, 3, 4, 6, 7 e 8 della lettera A) della presente Ordinanza, le targhe dei veicoli autorizzati al transito dovranno essere registrate nel sistema telematico compilando la modulistica disponibile in questa pagina, da inviare all'indirizzo email: permessitemporanei.ztl@comune.napoli.it;
2. Per la categoria di cui al punto 5 delle lettera A) l’autorizzazione al transito dovrà essere richiesta a ztl@comune.napoli.it e/o a sanzioni.amministrative.ztl@pec.comune.napoli.it. In assenza delle comunicazioni previste ai precedenti punti 1 e 2, il transito dei veicoli nell'Area Pedonale “Gaiola” risulterà non autorizzato.

E) Dal 16/07/2022, l'accesso e la circolazione dei veicoli delle categorie autorizzate al transito nell'Area Pedonale “Gaiola” è soggetta alla regolamentazione contenuta nel “Disciplinare dell'accesso e la circolazione dei veicoli nelle Zone a Traffico Limitato e nelle Aree Pedonali” approvato con delibera di G.C. 1205 del 15.12.2011, ed è consentito attraverso il varco telecontrollato denominato “Discesa Gaiola”, mediante l'inserimento in una lista di targhe autorizzate inserite nel sistema informativo SRI Web in uso presso il Dipartimento Sicurezza – Servizio Gestione Sanzioni Amministrative.

F) Nel caso di avvenuto transito per necessità urgenti e non programmabili (per gli aventi diritto) occorre utilizzare il Mod. – Avvenuto Transito allegando idonea documentazione giustificativa all'indirizzo email: permessitemporanei.ztl@comune.napoli.it entro le 48 ore successive al passaggio. L'Ufficio rilascio contrassegni ZTL, verificata la sussistenza dei requisiti, provvederà a regolarizzare il passaggio per evitare la contravvenzione dando riscontro all'interessato con lo stesso mezzo. Per gli avvenuti transiti dei diversamente abili la richiesta dovrà essere inoltrata nelle 48 ore successive al passaggio, corredata da idonea documentazione giustificativa, all'indirizzo email ztl@comune.napoli.it oppure PEC: sanzioni.amministrative.ztl@pec.comune.napoli.it. L'Ufficio ZTL, verificata la sussistenza dei requisiti, provvederà a regolarizzare il passaggio per evitare la contravvenzione dando riscontro all'interessato con lo stesso mezzo.

G) In assenza delle comunicazioni previste alle precedenti lettere D, E ed F, il transito dei veicoli nella nell'Area Pedonale “Gaiola” risulterà non autorizzato.
 
 
 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO