1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Area pedonale straordinaria nell'area di Chiaia in occasione delle festività natalizie

Da sabato 8 dicembre 2012 a domenica 6 gennaio 2013

 
 

Considerata l'elevata affluenza di cittadini e turisti che si registra ogni anno nel periodo delle festività natalizie nell'area di Chiaia, sopratutto nei giorni festivi e prefestivi, è stato istituito dall'Assessorato alla Mobilità e alle Infrastrutture - anche quest'anno - con un'apposita Ordinanza Sindacale, un dispositivo di limitazione degli accessi veicolari a salvaguardia dei pedoni.

 
Nei giorni di sabato, di domenica e nei festivi (con esclusione dei giorni di Natale e S. Stefano), a partire dall'8 dicembre e fino al 6 gennaio 2013, dalle ore 10.00 alle ore 14.00 e dalle ore 16.00 alle ore 22.00, sarà istituito il divieto di transito veicolare nelle seguenti strade: via dei Mille (da via Nisco verso via Filangieri), via Filangieri, via S. Caterina a Chiaia, piazza dei Martiri (nella carreggiata esterna alle fioriere), via Morelli (da piazza dei Martiri a via Vannella Gaetani), via S. Maria a Cappella Vecchia, rampa Caprioli, via Chiaia, vicoletto Chiaia, vicoletto S. Arpino a Chiaia, salita Sant'Anna di Palazzo (tra via Chiaia e via Nardones).
 

Nelle suddette strade, nei giorni e nelle ore sopra indicate, l'accesso sarà consentito attraverso il varco vigilato di via Morelli, all'intersezione con via Vannella Gaetani,

  1. ai veicoli in possesso del contrassegno di accesso alla ZTL "Morelli, Filangieri, Mille", rilasciato ai sensi dell'Ordinanza Sindacale n. 655 del 15.06.2012;
  2. ai mezzi pubblici di linea e non di linea (bus, taxi, auto pubbliche a noleggio con conducente);
  3. agli autoveicoli che trasportano diversamente abili con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta, muniti del tesserino di cui al D.M.LL.PP. 1176 del 08/06/79, regolarmente rilasciato dalla competente Autorità, nonché i veicoli della Napoli Sociale adibiti al trasporto disabili;
  4. ai veicoli delle Forze dell'Ordine, di emergenza, di soccorso e a quelli degli appartenenti alle seguenti categorie: residenti, domiciliati, non residenti titolari di posto auto fuori sede stradale, titolari di veicoli per il trasporto merci per servizi interni alla ZTL, Società ed Aziende erogatrici di pubblici servizi, albergatori per i veicoli dei clienti, autorimesse per i veicoli dei clienti, medici con obbligo di visita domiciliare a pazienti residenti all'interno della ZTL, possessori di veicoli per funzioni di interesse pubblico che espongono apposito permesso rilasciato dall'Amministrazione Comunale per particolari esigenze che richiedano l'utilizzo di un veicolo.
 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO