1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Label europeo delle lingue 2010

logo label
Il Consorzio Meta, con il contributo del CEICC - Comune di Napoli, ha vinto il Label europeo delle lingue 2010 per il progetto "I linguaggi dell'italiano" destinato agli studenti Erasmus ed ai ricercatori/dottorandi stranieri. Sono solo 12 i progetti ( ne erano stati presentati 48 a livello nazionale per l'area formazione) che verranno premiati a Roma il giorno 24 settembre 2010 presso la Rappresentanza della Commissione europea. 

Il Label europeo delle lingue è un riconoscimento che viene assegnato  ogni anno ed è finalizzato a promuovere le competenze linguistiche dei cittadini europei. In particolare il Label vuole essere uno strumento per promuovere l'insegnamento e l'apprendimento delle lingue lungo tutto l'arco della vita ed incoraggiare la realizzazione di progetti linguistici innovativi e trasferibili, sensibilizzando tutti i soggetti al valore aggiunto acquisito attraverso la conoscenza, la consapevolezza e il rispetto delle diversità linguistiche e culturali.
 
Il  Label è coordinato dalla Commissione europea, ma gestito in modo decentrato dagli Stati membri dell'Unione europea. In Italia, la selezione dei progetti avviene distintamente per l'area della formazione e per l'area dell'istruzione. I coordinatori nazionali dell'iniziativa sono il Ministero del lavoro e il Ministero dell'istruzione. Dal punto di vista operativo sono attuatori dell'iniziativa l'Agenzia nazionale Llp- Leonardo da Vinci (Isfol) che si occupa delle esperienze legate al contesto della formazione e in particolare dell'insegnamento e dell'apprendimento della lingua professionalizzante e l'Agenzia nazionale Llp - Erasmus, Socrates e Grundtvig (Ansas) che si occupa delle esperienze linguistiche legate al settore dell'istruzione scolastica.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO