1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione

Abbattimento "Vele" e rigenerazione urbana

Contenuto della Pagina

Da margine urbano a nuovo centro dell'area metropolitana

 

Restart Scampia è un progetto di rigenerazione urbana che prevede in una prima fase l’abbattimento di tre “Vele” (A, C e D) e la riqualificazione della quarta (B) destinata ad alloggi. L'intervento si inserisce in un piano complessivo che prevede la dotazione di servizi urbani integrati, di attrezzature collettive e di servizi alla persona. In particolare:

   -  realizzazione di asili nido, di scuole materne e di scuole superiori;
   -  potenziamento dei servizi sociali per le donne e per le famiglie;
   -  realizzazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica;
   -  realizzazione di strutture commerciali, culturali, per il tempo libero e lo spettacolo;
   -  insediamenti per la produzione di beni e servizi (laboratori artigianali, piccole botteghe);
   -  elaborazione di un Piano Urbanistico Attuativo relativo al lotto M (area delle "Vele");
   -  realizzazione della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Federico II;
   -  riqualificazione del Parco di Scampia con nuove connessioni con l'intorno urbano;
   -  riqualificazione dell'area antistante alla Stazione “Scampia” della Linea 1 della Metropolitana e dell'asse di collegamento tra questa e il Parco;

Una parte degli interventi descritti saranno realizzati con il concorso di tre differenti fonti di finanziamento per complessivi € 56.970.171,00:
   a)  Programma straordinario per la sicurezza delle Periferie per € 17.970.171,00; 
   b)  Programma Operativo Città Metropolitane (Pon Metro 2014 – 2020) per € 9.000.000,00;
   c)  Patto per lo sviluppo della città di Napoli per € 30.000.000,00.

Le prime due fonti finanziano l'abbattimento delle tre "Vele" e la riqualificazione della quarta. Il Patto per Napoli avvia la rigenerazione del Lotto M e delle aree circostanti e cofinanzia la realizzazione della Facoltà di Medicina e Chirurgia.


 
Ufficio Competente:
Servizio Pianificazione Urbanistica Attuativa
CUP:
B61E16000780001
Data avvio:
Giugno 2019
Data chiusura (presunta):
dicembre 2023
Importo lavori/forniture:
€ 27.381.584,79
Spesa sostenuta:
€ 0,00
Programma:
Patto per Napoli
Fonte finanziaria:
Fondo Sviluppo e Coesione 2014 - 2020 (risorse nazionali)
Finanziatore:
Presidenza del Consiglio dei Ministri
Stato:
da avviare
 


Bando di gara per il concorso internazionale di progettazione in fase di elaborazione

 
 

Data di aggiornamento: 30 giugno 2019

Torna alla pagina dei Programmi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO