1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione

Restart Scampia

Contenuto della Pagina

Da periferia a centro della città metropolitana

 

Restart Scampia è un progetto di rigenerazione urbana che prevede, in una prima fase, l’abbattimento di tre “Vele” (A, C e D) e la riqualificazione della quarta (B) destinata ad alloggi.
L’intervento si inserisce in un piano complessivo che prevede la dotazione di servizi urbani integrati nonché di attrezzature collettive e di servizi alla persona tra i quali la realizzazione di asili nido e di scuole di primo e secondo ciclo didattico, il potenziamento dei servizi sociali per le donne e per le famiglie, la realizzazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica, la realizzazione di strutture commerciali, culturali, per il tempo libero e lo spettacolo, insediamenti per la produzione di beni e servizi (laboratori artigianali, piccole botteghe), l’elaborazione di un Piano Urbanistico Attuativo relativo al lotto M (area delle “Vele”), la realizzazione della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Federico II, la riqualificazione del Parco di Scampia con nuove connessioni con l’intorno urbano, la riqualificazione dell’area antistante la Stazione “Scampia” della Linea 1 della Metropolitana e dell’asse di collegamento tra questa e il Parco.

Gli interventi descritti saranno realizzati con il concorso di 2 differenti fonti di finanziamento per complessivi € 47.970.171,00:

a)  Programma straordinario per la sicurezza delle Periferie per € 17.970.171,00;
b)  Patto per lo sviluppo della città metropolitana di Napoli per € 30.000.000,00.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO