1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina

Municipalità 4 - Informazioni sulla carta d'identità elettronica

 
La carta di identità elettronica è rilasciata presso gli sportelli siti in Via Gianturco,99 ed in Via Tribunali, 227 dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 14.00. Causa emergenza epidemiologica, l’accesso all’Ufficio è contingentato previa distribuzione di un numero limitato di ticket. Esaurito il numero di ticket programmato, in alcun modo è assicurato l’accesso all’Ufficio.
 Si informa l'utenza che, ai sensi dell’art.2 del D.L. n.56/2021, la validità delle Carte d'identità con scadenza dal 31 gennaio 2020 è prorogata fino al 30 settembre 2021. 
La validità ai fini dell'espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento.
Per il rilascio della carta di identità elettronica, l'utente deve esibire/consegnare:
 a) la precedente carta di identità scaduta e/o deteriorata oppure denuncia in caso di smarrimento/furto;
 b) una fotografia recente; c) la tessera sanitaria;
 d) Euro 22,21 (16,79 euro per il Poligrafico dello Stato, produzione e invio del documento, e € 5,42 euro per i diritti di segreteria) da versare in contanti/POS.
 Si precisa che per i cittadini sprovvisti di qualsivoglia documento identificativo (patente/passaporto/tesserino ordine con foto/ etc…) si dovrà procedere al preventivo accertamento da parte della competente Autorità.

Minori

Il documento valido per l'espatrio del minore è richiesto se entrambi i genitori sono presenti al momento della emissione della CIE. Solo in casi eccezionali, è possibile procedere alla firma del relativo assenso da parte di un genitore, utilizzando il modulo di richiesta CIE per minori. I minori stranieri possono ottenere la carta d'identità non valida per l'espatrio.
La carta d'identità per minori ha le seguenti validità:
 §  3 anni per i minori di 3 anni;
 §  5 anni per i minori di età compresa fra 3 e 18 anni Il minore si deve presentare di persona allo Sportello accompagnato da almeno un genitore con:
 - la carta di identità del minore scaduta, in scadenza o deteriorata, che sarà ritirata;
 - copia della denuncia presentata ai Carabinieri o al Commissariato di Polizia, in caso di furto o smarrimento;
 - 1 foto tessera in formato cartaceo del minore, recente, a colori con sfondo bianco (stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto). La fototessera deve avere i requisiti precisati dal Ministero. Non sono accettate foto su chiavette USB, SD card o spedite via mail;
 - il modulo di richiesta CIE per minori (che contiene anche la dichiarazione di assenso all’espatrio) compilato e firmato da entrambi i genitori o tutori del minore;
 - la fotocopia del documento di identità del genitore che non può essere presente;
 - Euro 22,21 da versare in contanti/POS;
 - per i minori stranieri, al primo rilascio della Carta d’Identità sarà necessario presentarsi con il passaporto; la carta d’identità sarà rilasciata ad esclusivo titolo di documento di riconoscimento non valido all'espatrio.

A partire dai 12 anni (compiuti) al minore sono rilevate due impronte digitali. In tal caso il minore dovrà firmare il documento.  

Alcune precisazioni sulla validità:

§  le carte d'identità cartacee o quelle elettroniche già in possesso dei minori continueranno ad avere validità sino alla loro naturale scadenza;

§  il cambio di residenza o dell'indirizzo non comportano la sostituzione e/o l'aggiornamento della carta d'identità che continua ad avere validità fino alla naturale scadenza.

Avviso importante

La carta d'identità elettronica non sarà consegnata a vista dagli Uffici. Essa verrà spedita dal Poligrafico dello Stato all'indirizzo indicato dall'interessato entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta. La C.I.E. verrà rilasciata solo se il codice fiscale del richiedente risulterà validato dalla Agenzia delle Entrate ed il nominativo del richiedente risulterà presente nell'Indice Nazionale delle Anagrafi (I.N.A.). La verifica dell'allineamento della posizione anagrafica sul sistema INA/SAIA verrà effettuata al momento della richiesta del documento. Al momento della verifica di quest'ultimo, qualora non ci fosse corrispondenza, non si potrà procedere al rilascio della CIE ma, l'Ufficio attiverà le procedure per l'allineamento dei codici fiscali e dopo qualche giorno sarà possibile l'emissione della nuova Carta d'Identità Elettronica.
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO