1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Estensione delle aree utili per l'effettuazione di tamponi per l'esecuzione di test di rilevazione del contagio da COVID-19, ai laboratori autorizzati dalla Regione Campania ed ai medici di medicina generale

 
L'Amministrazione, con delibera di Giunta n. 409/2020, in corso di pubblicazione, ha inteso concorrere allo snellimento del sistema di sanità pubblica cittadina, rendendo disponibili per l'esecuzione di test di rilevazione del contagio da COVID-19 aree ordinariamente adibite a parcheggio.
Le aree destinate a parcheggio A.N.M. individuate per tale finalità sono le seguenti:
•    zona EST – Area ex mercato ortofrutticolo – parcheggio Grimaldi – Via Grimaldi;
•    zona OVEST – Area contigua all'ex Palazzetto dello Sport Mario Argento,in zona Fuorigrotta;
•    zona NORD – Area adiacente alla stazione metro di Chiaiano.

Le aggregazioni di Medici di Medicina Generale dell'ASL Napoli 1 Centro ed i laboratori privati, accreditati ai sensi della DGRC n. 7301/01 e presenti, per la città di Napoli, nell'elenco pubblicato sul sito della Regione Campania, potranno pertanto richiedere di usufruire delle aree pubbliche individuate ove poter allestire stazioni mobili temporanee per l'effettuazione dei test consentiti.
Gli interessati potranno inoltrare richiesta ai recapiti appresso indicati, corredata di un piano di utilizzo dell'area parcheggio prescelta: assessorato.pariopportunita@pec.comune.napoli.it  –  tutela.salute@pec.comune.napoli.it

In relazione alle richieste ed alle esigenze di copertura del territorio cittadino, potranno essere individuate anche ulteriori aree adibite a parcheggio in gestione ad A.N.M.   I laboratori privati presenti, per la città di Napoli, nell'elenco pubblicato sul sito della Regione Campania, potranno altresì rivolgere istanza per estendere temporaneamente la propria attività ad aree prospicienti la struttura utili per effettuare i test consentiti, anche oltre il perimetro individuato negli allegati tecnici delle rispettive autorizzazioni sanitarie già rilasciate.
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO