1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

1° luglio: al via il semestre di Presidenza Estone dell'Ue

Logo ufficiale del semestre di presidenza estone dell 'Ue

Dal 1 luglio 2016 la Presidenza del Consiglio dell'Unione europea passa all'Estonia, che riceve il testimone da Malta(01/01 - 30/06/2017).

Le priorità della presidenza estone si basano su:

- agenda strategica del Consiglio europeo
- obiettivi comuni formulati dagli Stati membri nella dichiarazione sottoscritta in occasione del 60º anniversario dei trattati di Roma.

La presidenza estone si concentrerà sulla salvaguardia dei valori comuni di prosperità, sicurezza, pace e stabilità in Europa. Inoltre, l'Estonia focalizzerà la sua azione in questi sei mesi di Presidenza su quattro aree prioritarie:

- un'Europa economicamente aperta e innovativa

- uno spazio europeo più sicuro

- Europa digitale caratterizzata dalla libera circolazione dei dati

- un'Europa inclusiva e sostenibile.

 
 
INFO PRATICA: Cos'è e come funziona la presidenza del Consiglio?

La presidenza del Consiglio è assunta a turno dagli Stati membri dell'UE ogni sei mesi. Durante ciascun semestre, essa presiede le riunioni a tutti i livelli nell'ambito del Consiglio, contribuendo a garantire la continuità dei lavori dell'UE in seno al Consiglio.

Gli Stati membri che esercitano la presidenza collaborano in gruppi di tre, chiamati trio. Il sistema è stato introdotto dal trattato di Lisbona nel 2009, in modo che il trio fissa obiettivi a lungo termine e prepara un programma comune per un periodo di 18 mesi. Sulla base questo, ciascuno dei tre paesi prepara un proprio programma semestrale più dettagliato.

Il trio di presidenza attuale è formato dalle presidenze estone, bulgara e austriaca.
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO