1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

La piazza incantata

Sabato 9 aprile dalle 16.30 in Piazza Plebiscito il più grande coro polifonico della storia della musica

 

Segui l'evento in diretta streaming

 
 
Piazza del Plebiscito
Foto di @dibi_dero da Instagram
 
Saranno circa 13.000 gli studenti che arriveranno da tutta Italia a Napoli per  "lapiazzaincantata". Sabato 9 aprile, dalle 16.30 alle 18.30, Piazza Plebiscito farà da cornice a un concerto di canto corale senza precedenti.

I circa 13.000 coristi, provenienti da scuole  primarie e secondarie di I e II grado, saranno protagonisti di un singolare massive flashmob ideato per diffondere la conoscenza e la  passione per la musica tra i giovani. In programma brani tratti dalle opere di Verdi (Aida, Gloria all'Egitto), Mozart (Requiem: Dies irae, Lacrimosa), Händel (See  the conquering) e Charpentier (Te Deum), ma anche storiche ballad come "Michelle" dei Beatles e canzoni della tradizione napoletana come "I' te vurria vasà" (di questo brano è anche stata fatta una traduzione in veneto da una scuola elementare di Verona).

A dirigere il coro "lapiazzaincantata" e l'orchestra del  Conservatorio di San Pietro a Majella, saranno i maestri Sergio Siminovich e Ciro  Caravano. Sul palco si alterneranno, tra un coro e l'altro, la Fanfara dei  Carabinieri, il Coro degli Alpini e gli ospiti d'onore. L'evento sarà condotto da Michele Mirabella e dalla giornalista Daiana Paoli. Sono previsti collegamenti in diretta su  Rai News, Rai Uno, Radio3, Isoradio. Un documentario su "lapiazzaincantata" andrà in onda su Rai5 (sabato 16 aprile, alle ore 20,45). L'evento potrà essere seguito integralmente in  streaming sul sito www.istruzione.it.

La preparazione del concerto è iniziata oltre un anno fa. I coristi iscritti hanno potuto apprendere i cori scaricando dal sito www.lapiazzaincantata.it 40 video-lezioni, di 15 minuti ciascuna, e i relativi spartiti. In Piazza del Plebiscito s'incontreranno 362 cori polifonici di 17 Regioni: Abruzzo (12), Basilicata (7),  Calabria (24), Campania (161), Emilia Romagna (9), Friuli Venezia Giulia (2),  Lazio (68 cori), Lombardia (10), Molise (2), Piemonte (4), Puglia (19),  Sardegna (3), Sicilia (19), Toscana (9), Trentino Alto Adige (1), Umbria (8),  Veneto (4) affiancati da tre cori professionali (74 elementi).

Sito ufficiale: www.lapiazzaincantata.it
Dispositivo di traffico

Il pubblico che vorrà assistere al concerto più grande del mondo avrà a disposizione una zona antistante il Palazzo Reale e la Piazza Trieste e Trento, adiacente a Piazza Plebiscito, dove sarà predisposto un grande schermo televisivo. Non è richiesto alcun accredito o registrazione. Le prove generali del coro inizieranno intorno alle ore 11, il concerto alle 17 circa. La diretta streaming dell'evento sarà disponibile sul sito www.istruzione.it.

 
 
Il progetto, ideato e diretto da Renato Parascandolo e Sergio Siminovich, gode del  riconoscimento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ha donato una prestigiosa targa a "lapiazzaincantata". Parteciperanno all'evento anche il Ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, il  Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris,  il Presidente della Regione Campania, Vincenzo  De Luca, l'Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, Nino Daniele e l'Onorevole Luigi Berlinguer, Presidente del Comitato nazionale per l'apprendimento pratico della musica.

Da venerdì 8 a domenica 10 aprile, tutti i  partecipanti a "lapiazzaincantata" potranno  visitare, con una tariffa agevolata, i luoghi simbolo della città. "lapiazzaincantata" è un'iniziativa promossa e sostenuta dal Comune di Napoli - Assessorato alla  Cultura e al Turismo - dalla Regione Campania - Assessorato all'Istruzione,  Politiche sociali e Sport - dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e  della Ricerca e in particolare dalla Direzione Generale della partecipazione  studentesca, legalità e cittadinanza, dall'Ufficio Scolastico Regionale  Campania, dal Comitato nazionale per l'apprendimento pratico della musica,  dalla RAI, dalla Feniarco e dal Conservatorio di San Pietro a Majella.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO