1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

#Quantaluce. Progetto di Carlo Arace

Inaugurazione 10 settembre ore 17.30

Dal 10 al 25 settembre al PAN
 

#quantaluce nasce dall'idea di legare indissolubilmente Napoli alla fotografia, lasciando da parte quei preconcetti, quegli stereotipi che da sempre caratterizzano la nostra città: pizza, Vesuvio e mandolino.
La luce, come è noto, è un elemento fondamentale nella fotografia. Ci si può giocare all'infinito, plasmandola, nascondendola o esaltandola. Così è Napoli con la sua luce viva e splendida sul lungomare mentre si riflette sugli scogli di via Caracciolo, ma anche nascosta nei vicoli dei quartieri del centro storico.
Un contrasto di luci e ombre, come in una fotografia.
Ecco! Così è nato #quantaluce.
Un gioco tra le componenti fondamentali di un fotogramma; luci esplose e ombre chiuse che si fondono, si amalgamano in un perfetto bianconero.
Napoli? Una scommessa in bilico tra la città e la gente, tra le luci e le ombre.
La città, intesa come piazze, vie, luoghi, monumenti e palazzi, che rappresentano il "capitale immobile", "fisso" e duraturo nel tempo: la luce.
Le persone, intese come "fruitori dei luoghi", siano esse abitanti o nomadi viandanti, che compongono invece il "capitale variabile" nel tempo e del tempo: le ombre.
Il contrasto tra luci e ombre - frutto di una costante e determinata ricerca - è l'essenza di #quantaluce. Esso richiama prepotentemente il contrasto che da sempre caratterizza la città di Napoli: l'eleganza del palazzo  Palazzo Serra di Cassano di Montecalvario che convive col degrado architettonico nel quale è inserito, il silenzio di morte della Napoli sotterranea con la chiassosa vitalità del quartiere sovrastante. 
#quantaluce sono le scritture brevi di Maurizio de Giovanni, le fotografie di Carlo Arace e le musiche di Bert.
 
#quantaluce si inaugura al PAN il 10 settembre 2014 alle ore 17.30
#quantaluce
sarà in esposizione fino al 25 settembre.
Si può visitare la mostra dal lunedì al sabato (escluso martedì) dalle ore 9.30 alle 19.30 e la domenica dalle 9.30 alle 14.30.

Per un viaggio itinerante nella mostra di #quantaluce contattare preventivamente Carlo Arace 333 9164404.

 
Chi è Carlo Arace?
Carlo Arace (www.carloarace.it) nasce nel sessantotto.
Fotografo per passione e diletto incontra la fotografia giovanissimo grazie ad una Olympus presa in prestito da uno zio.
Ben presto si accorge che guardare attraverso il mirino di una macchina da
presa istantanea e fermare attimi rappresenta una necessità della quale non può fare a meno. Introverso, solitario, sperimentatore e mancino.
Amante della musica e delle arti visive, fotografa principalmente eventi musicali e teatrali.

È fotografo ufficiale di varie rassegne musicali.
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO