1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Giubbotto retroriflettente

  1. In quali casi bisogna indossare il giubbotto retroriflettente ?
  2. Quali sono i conducenti che non devono indossare il giubbotto retroriflettente?
  3. Quali caratteristiche deve avere il giubbotto retroriflettente?

Domanda:
In quali casi bisogna indossare il giubbotto retroriflettente?

Risposta:
L'articolo 162 del codice della strada, così come modificato dal D.L. 151 del 27.06.03 poi convertito in legge, ha reso obbligatorio l'uso di sistemi di protezione ad alta visibilità, giubbotti o bretelle retroriflettenti, quando ricorrono situazioni di pericolo.

L'obbligo ricorre in tutti i casi in cui ci si trovi in strada ed autostrade situate fuori dai centri abitati, comprese le corsie di emergenza, le piazzole di sosta, sia di notte che di giorno, e si verifichino le condizioni in cui bisogna scendere dall'auto per qualsiasi motivo, come anche per presegnalare, mediante apposito segnale mobile di pericolo, il triangolo, la presenza del proprio veicolo fermo sulla carreggiata ed in tutti i casi in cui il veicolo non possa essere avvistato, da una distanza di 100 metri, dai veicoli provenienti dalla stessa direzione di marcia e che per tali motivi potrebbero entrare in collisione.

L'obbligo ricorre per il conducente e/o per la persona che scende dal veicolo e compie manovre di verifica e/o di ripristino delle condizioni di sicurezza del veicolo, nonchè per tutti coloro che prendono parte a tali manovre.

E' vero che il giubbotto e la bretella retroriflettenti non sono dispositivi di equipaggiamento dei veicoli e, pertanto, il fatto di non tenerli a bordo non costituisce di per sè un'infrazione, ma, poichè è assolutamente obbligatorio usarli quando prescritto, è bene tenerne almeno uno a portata di mano, per esempio dentro il vano del cruscotto, sotto il sediolino, nella tasca laterale della portiera, in modo da poterlo indossare prima di scendere dal veicolo.

La sanzione prevista a carico del conducente che scenda dall'auto nelle circostanze in cui è previsto l'uso del dispositivo e non l'indossa è di euro 39,00. Sono detratti due punti dalla patente.

(torna su).

Domanda:
Quali sono i conducenti che non devono indossare il giubbotto retroriflettente?

Risposta:
Per i conducenti di biciclette, ciclomotori e motoveicoli a due ruote non sussiste l'obbligo di indossare il giubbotto o le bretelle retroriflettenti.

(torna su).

Domanda:
Quali caratteristiche deve avere il giubbotto retroriflettente?

Risposta:
Il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ha stabilito con proprio decreto del 30/12/2003 le caratteristiche tecniche dei giubbotti o bretelle retroriflettenti.

l giubbotti devono essere realizzati con tessuto a fondo fluorescente di colore giallo, o arancio-rosso o rosso, e dovranno recare un'etichetta di omologazione stampigliata con la dicitura:UNI EN 471/1995 oppure CEN EN 471/1994.

(torna su).

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO