1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Al via l'iniziativa legislativa dei cittadini europei

logo dell'iniziativa

Dal 1° aprile un milione di cittadini europei possono presentare una proposta legislativa

Il Trattato di Lisbona prevede una nuova forma di partecipazione popolare delle decisioni politiche dell'Unione Europea, vale a dire l'Iniziativa dei Cittadini. Per dare concretezza a questo diritto già un anno fà il Parlamento e il Consiglio Europeo adottarono un Regolamento per definire norme e procedure che disciplinano questo nuovo strumento di democrazia diretta. Tale regolamento ha previsto che le iniziative potranno essere avviate a partire dal 1° aprile 2012. Ma come funziona nel concreto questo strumento? Un milione di cittadini dell'UE possono invitare la Commissione Europea a proporre atti legislativi in settori di sua competenza. Gli organizzatori di un'iniziativa devono costituire un comitato composto da almeno sette cittadini dell'UE residenti in sette diversi Stati membri e hanno un anno per raccogliere le dichiarazioni di sostegno necessarie che devono essere certificate dalle autorità competenti negli Stati membri. Dopo di che, la Commissione ha a disposizione tre mesi per esaminare l'iniziativa e decidere il da farsi.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO