1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

L'Arte del Pizzaiuolo Napoletano finalmente bene immateriale del patrimonio dell'umanità Unesco

Con il raggiungimento di 2 milioni di firme, la petizione #PizzaUnesco ha ricevuto finalmente il tanto atteso responso. Questa notte, alle ore 4 italiane, infatti, i 24 Stati membri del Comitato Intergovernativo Unesco per la Salvaguardia del Patrimonio culturale immateriale si sono riuniti in Corea del Sud (Ore 11 del mattino a Seul), sull'isola di Jeju, per valutare l'iscrizione dell'Arte dei pizzaiuoli napoletani nella Lista Rappresentativa dei Beni mondiali, e la risposta è stata positiva.

La città di Napoli riceve così un riconoscimento storico: grazie ai suoi pizzaioli, che vivono ed operano a Napoli e in tutto il mondo e grazie a tutti quelli che hanno firmato per questa petizione. Napoli vince ancora e con essa la sua arte, la sua cultura, le sue tradizioni, le sue radici, la sua creatività e la sua fantasia.

Per l'occasione, Napoli Pizza Village & Friends celebrano il riconoscimento UNESCO con una grande festa in Piazza del Gesù con centinaia di pizzaiuoli il 14 dicembre, dalle 11 alle 15. Pizza gratis per tutti per celebrare e festeggiare con centinaia di pizzaioli, tutti coloro che hanno contribuito al successo e i forni della più celebre e grande manifestazione dedicata alla pizza napoletana.
 
Pizza
 

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO