1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Napoli
  1. Previsioni Meteo
  2. Versione stampabile della pagina
  3. Mappa del sito
  4. Switch to english language
Home » Turismo e Cultura » PAN | Palazzo delle Arti Napoli » Attività ed Eventi » 2013 » Marzo » Magica Disney - 3000 volte Topolino

Contenuto della pagina

Magica Disney - 3000 volte Topolino

A cura di Napoli Comincon una mostra di tavole e materiali vari del magico settimanale

 
Una mostra e un libro dedicate ad una delle case editrici fondamentali del mondo del fumetto, dell'editoria e della multimedialità tout court, in corrispondenza con un traguardo storico del settimanale a cui tutto il mondo è legato, ovvero "Topolino", che giunge al suo numero 3000! 
L'affacciarsi nelle edicole italiane del primo numero del tascabile Topolino, il 7 aprile 1949, ha determinato una vera e propria rivoluzione nell'ambito dell'editoria a fumetti italiana e internazionale. Per la prima volta nel mondo veniva adattato un "formato libretto" per una pubblicazione a fumetti. Indirettamente, il Topolino libretto, che nasce dopo altri 738 numeri pubblicati settimanalmente in formato giornale dal dicembre 1932, e che taglia il traguardo del n. 3000 il 22 maggio 2013, ha dato impulso a un intero universo di testate fumettistiche (centinaia e centinaia, per milioni di pezzi distribuiti). L'esempio italiano è stato seguito, a ruota, da altre nazioni, a cominciare dalla Francia, dove almeno cinque editori si sono specializzati negli albi a fumetti da edicola in petit format, senza contare gli stessi Stati Uniti, che nel 1990 hanno lanciato il tascabile Disney Adventures, basandosi sull'esempio del Topolino libretto.
 
clicca per ingrandire
 

La storia e la mostra

L'iniziativa relativa ai festeggiamenti per l'uscita del n. 3000 di Topolino, proposta da Napoli COMICON in collaborazione con The Walt Disney Company - Italia, lo Spazio WOW (Fondazione Franco Fossati) di Milano, e il Museo del Fumetto di Lucca, si articola attraverso una mostra itinerante, incontri con autori e operatori Disney, iniziative didattiche, proiezione di video e film, premiazioni che avranno luogo in occasione di Napoli COMICON, iniziative con ospiti internazionali; questo momento storico nell'ambito dell'editoria a fumetti sarà documentato da un catalogo-libro redatto da esperti e operatori del settore. Napoli COMICON ha organizzato in precedenza due iniziative dedicate ad altre due grandi case editrici di fumetti: Sergio Bonelli Editore (Tex, Zagor, Dylan Dog...) e Astorina (Diabolik). Analogamente ai titoli scelti per queste iniziative, L'Audace Bonelli e La Diabolika Astorina, il titolo del progetto è Magica Disney - 3000 volte Topolino. Collaudata con le altre due mostre, la sede della mostra è il PAN - Palazzo delle Arti di Napoli, di una conferenza tavola-rotonda con ospiti (autori, saggisti, addetti ai lavori) che si terrà in concomitanza con l'inaugurazione di Napoli COMICON. In ben sette sale del PAN saranno visibili tavole, memorabilia, locandine, oggetti pubblicitari di Topolino e di altre testate Disney, oggetti e gadgets in teche, con arredi scenografici; tutti contenuti virati sulla storia del "libretto tascabile" dal 1949 ad oggi. Una prima parte della mostra inquadrerà storicamente il percorso del settimanale. Sempre attraverso tavole, materiali d'epoca, albi e oggettistica, con un buon apparato didascalico scorreranno i decenni che dal 49 ad oggi hanno visto l'albetto Topolino protagonista della nostra storia. La sezione Family Museum è dedicata a Diane Disney, figlia di Walt Disney e della moglie Lillian, e vedrà "memorabilia" della famiglia Disney, video e richiami ai grandi maestri U.S.A., in un omaggio al Museo di famiglia che si trova a San Francisco in California. Una grossa sezione sarà poi dedicata al mondo di Paperopoli e Topolinia, ai personaggi disneyani che hanno reso il settimanale il più famoso in Italia, ai gadget che spesso sono allegati ad esso. Ed ancora tante altre chicche per collezionisti e per semplici curiosi e anche per chi non conosce il mondo dei fumetti in generale e il mondo Disneyano in particolare. Altre sale saranno dedicate alla visione di materiali video, ed alle attività didattiche, coordinate dall'Ufficio Scuola di COMICON e che vedrà in azione l'unione di varie realtà associative che lavorano sul territorio, unite nel progetto PANKids.
La mostra sarà aperta al pubblico dal 22 marzo 2013 per due mesi, sino all'indomani dell'uscita in edicola di Topolino n. 3000, in data 22 maggio. L'inaugurazione sarà il giorno precedente all'apertura, 21 marzo, alla presenza di alcune delle personalità del mondo Disney, dalla Direttrice del settimanale Valentina de Poli, allo storico curatore ed esperto disneyano Luca Boschi (che è anche Direttore Culturale di Napoli COMICON, e dunque curatore di tutto il progetto), agli autori partenopei Blasco Pisapia e Fabio Michelini. Gli EVENTI La mostra sarà costellata da altri momenti interessanti durante i due mesi del suo svolgersi. Il progetto prevede il suo apice in concomitanza con il Salone del Fumetto di Napoli COMICON: il 24 aprile, giorno precedente all'apertura del festival, la sede del PAN sarà teatro di un seminario-dibattito sui temi della mostra. La stessa sera la mostra MAGICA DISNEY farà da scenario all'inaugurazione di Napoli COMICON. Ma un momento davvero "magico" si vivrà con la partecipazione straordinaria della figlia del grande Walt, Diane Disney, che con il marito Ron Miller (ex presidente della Walt Disney Company), sarà ospite a Napoli, per salutare il pubblico e ricevere un premio speciale COMICON.
MAGICA DISNEY - 3000 volte Topolino:
dal 22 marzo al 26 maggio 2013 al PAN - Palazzo delle Arti Napoli Via dei Mille, 60 Napoli lunedì e da mercoledì a sabato dalle ore 9.30 alle 19.30 domenica dalle ore 9.30 alle ore 14.30 martedì chiuso ingresso gratuito info.
 
 
 
 
 
 
Area riservata
  1. Digg
  2. Technorati
  3. Aggiungi ai Preferiti