1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina

Diete Speciali

Il Comune di Napoli assicura agli utenti del servizio di refezione scolastica la possibilità di fruire di dieta speciale per motivi sanitari o etico-religiosi.

Al momento sono disponibili n.15 diete speciali standardizzate per le seguenti intolleranze alimentari più diffuse:
- intolleranza al glutine;
- intolleranza alle proteine dell'uovo;
- intolleranza alle proteine del latte vaccino;
- intolleranza alle proteine del latte vaccino e uovo;
- intolleranza alle proteine del latte vaccino e glutine;
- intolleranza al pesce;
- intolleranza ai legumi;
- intolleranza al lattosio
- menù per dislipidemia;
- menù semiliquido;
- menù semisolido;
- favismo e priva di legumi
- favismo e priva di piselli
- dieta priva di frutta a guscio, arachidi e prodotti a base di arachidi
- dieta iposodica

nonchè le sottoindicate n.2 diete speciali standardizzate:
- menù privo di carne suina;
- menù vegetariano.

E' altresì garantita l'elaborazione, da parte del medesimo SIAN,  di diete personalizzate per patologie particolari. 

 
 

Diete Speciali per motivi sanitari


La richiesta di dieta speciale motivata da patologie, allergie e/o intolleranze alimentari va redatta dal genitore o dall'esercente la potestà genitoriale dell'alunno utilizzando l'apposito modulo (modello 1).  
La procedura da seguire varia a seconda che venga richiesta la fruizione di una dieta speciale standardizzata o di una dieta personalizzata. 

DIETA STANDARDIZZATA:  la richiesta (modello 1) deve essere consegnata alla scuola unitamente alla certificazione medica redatta sul modello appositamente predisposto (modello 2). La tabella dietetica standardizzata già predisposta dal Comune dovrà essere portata dal genitore in visione al medico curante per il rilascio della suddetta certificazione. Le istanze di diete standardizzate verranno, poi, trasmesse dalla Scuola al Servizio Gestione Attività Territoriali della Municipalità, competente all'emissione del relativo ordinativo nei confronti della ditta fornitrice. 

DIETA PERSONALIZZATA : la richiesta (modello 1) - unitamente al certificato redatto dal medico in carta semplice- deve essere consegnata dall'utente in busta chiusa al Servizio Rapporti con le Scuole Statali e Refezione Scolastica (piazza Cavour, 42 - 6° piano - stanza n.14) o inviata allo stesso per posta elettronica (all'indirizzo  dietespeciali@comune.napoli.it con indicazione nell'oggetto: "richiesta dieta personalizzata" e il file da allegare in formato .pdf non superiore a 7MB). Il Servizio  Rapporti con le Scuole Statali e Refezione Scolastica provvederà ad inoltrarla al SIAN del Dipartimento di Prevenzione dell'ASL Napoli 1 Centro per l'elaborazione dell'apposito regime dietetico personalizzato. Sarà, poi, cura del Servizio Gestione Attività Territoriali della Municipalità - una volta ricevuta la dieta personalizzata -  emettere il relativo ordinativo nei confronti della ditta fornitrice dandone comunicazione alla scuola.

Per l'interruzione della dieta speciale per motivi sanitari l'interessato dovrà, in ogni caso,  presentare alla scuola apposita certificazione medica che, poi, andrà trasmessa al Servizio Attività Amministrative della Municipalità.     

 
 

Diete Speciali per motivi etico-religiosi


Per la richiesta di dieta speciale motivata da scelte personali etiche o religiose, non connesse a condizioni patologiche o di intolleranza alimentare dell'alunno, è necessario acquisire solo l'istanza del genitore o esercente la potestà genitoriale, redatta utilizzando l'apposita modulistica (modello 3).   Tale istanza deve essere consegnata a scuola. La Scuola la trasmetterà al Servizio Gestione Attività Territoriali della Municipalità, competente all'emissione del relativo ordinativo nei confronti della ditta fornitrice.   

 
 

Modulistica richiesta diete speciali a.s.2022/23


 
 
 
 

Tabelle dietetiche diete speciali


 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO