1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Sportello Unico per le Attività Produttive

Logo Sportello Unico per le Attività Produttive
 

18/03/2020 Modalità di trasmissione telematica delle comunicazioni di sospensione delle attività produttive di cui all’art. 1 del DPCM 11 marzo 2020

Si avvisa la gentile utenza che considerando il momento particolarmente delicato che sta vivendo la cittadinanza imprenditoriale e non solo, si riterranno ricevibili tutte le comunicazioni di sospensione delle attività di cui all’art. 1 del DPCM 11 marzo 2020 ricevute a mezzo posta elettronica certificata.
Si precisa tuttavia che la comunicazione di sospensione attività per:

· Esercizio di commercio al dettaglio di vicinato 
· Esercizio di somministrazione di alimenti e bevande al pubblico

è disponibile nell’applicativo Suap on Line e pertanto, al fine di una più corretta e puntuale gestione del fascicolo informatico sarebbe preferibile adoperare tale mezzo informatico per la trasmissione delle predette comunicazioni.

10/03/2020 - Sospensione temporanea delle attività relative agli esercizi dei barbieri, parrucchieri e centri estetici.

Si informano i gentili utenti che la Regione Campania ha emesso l’Ordinanza n. 10 del 10 marzo 2020 con cui ordina con decorrenza immediata e fino al 3 aprile 2020, su tutto il territorio della Regione Campania, la sospensione delle seguenti attività:
-Barbieri
-Parrucchieri
-Centri estetici
Di seguito il link con cui è possibile effettuare il download dell'Ordinanza n. 10 del 10 marzo 2020

27/02/2020 - Ricevimento Servizio SUAP e rischio epidemiologico da COVID-19

Gentili utenti, 
come sapete la situazione di rischio epidemiologico da COVID-19 che sta interessando il nostro Paese con scenari in continuo e progressivo mutamento, impone a tutti l'adozione di misure straordinarie e significative modifiche di comportamenti. Gli uffici SUAP e Marketing e Pubblicità hanno già assunto misure di limitazione degli accessi a partire dal 2 marzo u.s. L'evolversi della situazione delle ultime ore e le agevolazioni obbligatorie allo svolgimento di lavoro agile dei dipendenti, tuttavia, costituiscono ulteriori elementi sopravvenuti ed imprevedibili.

Anche al fine di limitare gli spostamenti sul territorio, si invitano tutti gli utenti ad evitare - se non strettamente indispensabile - l'accesso ai suddetti uffici, anche nella modalità della prenotazione.

A breve, sarà messa a disposizione degli utenti una modalità di contatto con i responsabili di procedimento "da remoto" (chat, posta elettronica, etc.), al fine di contemperare le esigenze dell'utenza con la modalità di organizzazione del lavoro dei dipendenti in "smart working". 

Le pratiche inviate telematicamente (portale SUAP/PEC) saranno regolarmente istruite e non ci sarà alcuna riduzione del servizio offerto.
   
Tuttavia, a tutela di tutti, si invita l'utenza ad evitare responsabilmente gli accessi rinviabili e/o gestibili con altra modalità.

Pertanto si invitano gli utenti a consultare la pagina: Contatti SUAP
 

23/12/2019 - COMUNICAZIONE per le attività di somministrazione alimenti e bevande titolari di concessione di suolo pubblico in area A del Regolamento non ancora oggetto di studio

Si da avviso che con  delibera n. 636 del 19/12/2019, sonostate approvate le “NoteIntegrative temporanee” alla scheda “ST.DElementi di Delimitazione”,contenuta all’interno delle Linee Guida, approvate con Deliberazionedi G.C. n. 213 del 10/05/2019.  Dettoelaborato ha lo scopo di consentire “per il periodo invernale individuato dal 15 novembre al 15 aprile edesclusivamente per gli Ambiti Urbani Omogenei non ancora oggetto di appositaregolamentazione per l’occupazione di suolo pubblico, ( agli)  (…) esercizi commerciali, purché in regolacon una precedente concessione, (di) implementare le soluzioni contenute nellascheda “ST.D Elementi di delimitazione” con l’installazione di tende divisoriefrangivento.Si riportano di seguito il testo della Note Integrativeapprovato.NoteIntegrative temporanee alla scheda ST.D “Elementi di Delimitazione” contenutaall’interno delle Linee Guida.

Peril periodo invernale individuato dal 15 novembre al 15 aprile ed esclusivamenteper gli Ambiti Urbani Omogenei non ancora oggetto di apposita regolamentazioneper l’occupazione di suolo pubblico, gli esercenti degli esercizi commerciali,purché in regola con una precedente concessione, potranno implementare lesoluzioni contenute nella scheda ST.D Elementi di delimitazione con le seguentiindicazioni:
-  è consentito l’uso di tende divisorie frangiventotrasparenti su tre lati con rivestimento idrorepellente e con strutturaindipendente di h max 1,60 mt, con cassonetto verticale a scorrimento lateraleo con cassonetto orizzontale a scorrimento verticale, con struttura inalluminio privo di affissione al suolo, facilmente removibili e opportunamentezavorrati al suolo entro il perimetro dell’area concessa; si esclude l’uso dipolicarbonato, potranno essere utilizzati anche teli in PVC Cristal trasparentipurchè ben tesi con scorrimento in guide apposite;
-  le pannellature modulari non dovranno essere collegatecon la copertura, determinando un’area sfinestrata con h pari ad almeno 50 cmmisurata tra la sommità delle pannellature di delimitazione e l’elemento piùbasso di copertura dei dehors;
-  le schermature stagionali potranno essere installatesu dehors di tipologia B1, avente una dimensione minima di 4 x 4 mt;
-  per esercizi di somministrazione all’aperto costituitida più dehors in sequenza le schermature dovranno in ogni caso essere singole perciascun dehors;
-   non sarannoconsentite scritte pubblicitarie, né loghi di alcun genere su tutti glielementi costitutivi dei dehors.

 

14/11/2019 - Reintroduzione dell’obbligo di denuncia fiscale per gli alcolici

L’art. 13 bis del D.L.30/04/2019, n. 34 (c.d. D.L. “Crescita”), convertito con modificazioni dalla L.28/06/2019, n. 58, ha reintrodotto, con decorrenza 30 giugno 2019, l’obbligo didenuncia fiscale per gli esercizi di vendita e di somministrazione diprodotti  alcolici, gli esercizi diintrattenimento pubblico, gli esercizi ricettivi, i quali erano statiespressamente esclusi da tale obbligo ad opera della legge n. 124 del 2017(legge annuale per il mercato e la concorrenza), entrata in vigore il 29 agosto2017.L’Agenzia delle Dogane edei Monopoli ha fornito gli indirizzi applicativi della norma con la DirettivaProt. n. 131411/RU del 29 settembre 2019, consultabile al seguente link: https://www.adm.gov.it/portale/documents/20182/4638069/Direttiva+n.+131411-RU.pdf/af712dff-3d4d-414e-8425-db57f6e3e0de .
 

7 giugno 2019 - Trasferimento del Servizio SUAP presso gli uffici di piazza Cavour

Si avvisa la gentile utenza che, a partire dal 5 giugno 2019, gli uffici del Servizio SUAP di Via Melisurgo, 15 sono stati trasferiti in Piazza Cavour, 42 (II piano), pertanto saranno aperti al Pubblico, nella nuova sede, tutti i martedì a decorrere dall'11 giugno 2019 dalle ore 9:00 alle ore 12:30.


 

23 maggio 2019 - Avviso di integrazioni documentali relative alle occupazioni di suolo pubblico per esercizi pubblici e di vicinato alimentare

Si da avviso che alle pratiche relative all'occupazione di suolo pubblico antistante i pubblici esercizi e le imprese operanti nel settore alimentare deve essere allegata la dichiarazione sostitutiva di atto notorio (programma 100).
Tutti i soggetti che hanno già presentato istanza dovranno pertanto integrare la richiesta presentata con la suddetta dichiarazione, utilizzando la funzione comunicazione spontanea dell’applicativo telematico Suap on-line.

7 settembre 2018 - Avviso diritti di istruttoria pratiche SUAP


31/07/2017- Modalità di inoltro della "SCIA UNICA"

Si avvisa l'utenza che, per motivi tecnici di manutenzione della piattaforma SUAP, le modalità di inoltro dei procedimenti er i quali è prevista la SCIA UNICA, sono momentaneamente sospese.
Pertanto, detti procedimenti vanno, in via del tutto temporanea, veicolati sulla citata piattaforma secondo l'attuale regime di inoltro

30/06/2017 - Pubblicazione dei moduli unificati e standardizzati per le SCIA per attività commerciali e assimilate

Si avvisa l'utenza che in data 4 maggio 2017 è stato siglato in Conferenza Unificata un Accordo tra Governo, Regioni ed enti locali, con cui sono stati approvati i primi moduli unificati e standardizzati per le SCIA, le comunicazioni e le istanze nei settori dell'edilizia e delle attività commerciali e assimilate.

Tutti i modelli aggiornati (nel corso del tempo) e i relativi Decreti della Regione Campania sono disponibili sul portale regionale, cliccando sul collegamento in evidenza:
Modulistica unificata e standardizzata in materia di attività commerciali e assimilate ed edilizia
oppure cliccando sul seguente link di download.
 

Nuova modulistica unificata e Suap on Line

In attesa di un prossimo processo di manutenzione evolutiva del Suap on Line utile all'aggiornamento sia della modulistica sia delle liste allegati ad oggi pubblicate, al fine di continuare ad utilizzare la piattaforma informatica Suap, si invita l'utenza a veicolare all'interno dell'applicativo SUAP la nuova modulistica unificata.
Operativamente:
- Il modello generalità pubblicato nell'applicativo Suap andrà compilato per intero;
- Gli allegati riportati nella nuova modulistica unificata e non previsti nella lista allegati generata dal sistema SUAP dovranno essere inseriti negli allegati facoltativi generati dall'applicativo Suap on line;
- Andranno, inoltre, veicolate nell'applicativo Suap le informazioni/richieste previste dalla modulistica unificata e attualmente non presenti nella piattaforma SUAP;
- Gli allegati richiesti dal Suap on Line e non previsti dalla modulistica unificata andranno caricati inserendo un file .pdf bianco.
- Per la notifica ai fini della registrazione (art. 6, reg. ce n. 852/2004), su esplicita richiesta della UOC Igiene degli Alimenti ASL NA 1, si richiede la completa compilazione dei nuovi modelli unificati da veicolare nella piattaforma informatica SUAP.
- Per tutte le tipologie di pratica non presenti nel Suap on Line e per le quali è stata predisposta la modulistica unificata (ad esempio: SCIA grandi strutture di vendita), i cittadini presenteranno la pratica al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: suap@pec.comune.napoli.it, avendo cura di firmare digitalmente la modulistica unificata ed i rispettivi allegati.
Per tutte le informazioni di natura tecnico-operative, circa quanto sopra esposto, contattare l'area tecnica SUAP ai recapiti pubblicati a:
http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/8982
 

Cos'è lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP)?

È la struttura che provvede, attraversol'unificazione dei procedimenti, alla ricezione delle segnalazioni certificate di inizio attività ovvero, nei casi necessari, al rilascio di un'unica autorizzazione per l'esercizio di attività produttive e/o per la realizzazione di interventi edilizi funzionali allo svolgimento dell'attività.


Quali sono i vantaggi?

Il cittadino che ha intenzione di avviare un'attività soggetta a SCIA o ad autorizzazione ha come solo interlocutore pubblico lo Sportello Unico, che provvede, dopo aver verificato la completezza formale della documentazione, ad acquisire, entro tempi certi e rapidi, gli atti di assenso o le verifiche dagli Uffici Pubblici competenti.
Nel caso di attività soggetta ad autorizzazione, il SUAP rilascia al richiedente un titolo finale che tiene luogo di tutti gli adempimenti previsti dall'ordinamento.
Nei casi più complessi, o anche quando uno degli uffici interessati non risponde nei termini, lo Sportello convoca una conferenza di servizi al fine di concludere il procedimento in tempi certi.

Come trasmettere le istanze telematiche al SUAP

Il cittadino che ha intenzione di avviare un'attività soggetta a SCIA o ad autorizzazione trasmette, solo ed esclusivamente in modalità telematica, le istanze allo Sportello Unico per le Attività produttive utilizzando l'applicativo informatico denominatoSUAP on Line, il cui manuale è di seguito riportato:


Come individuare la tipologia di pratica da trasmettere mediante il SUAP on LINE o mediante PEC

Segnalazione Certificata di Inizio Attività S.C.I.A.: consulta la pagina dedicata al seguente link;
Procedimento Unico Ordinario P.U.O.: consulta la pagina dedicata al seguente link;
- Autorizzazione Unica Ambientale AUA:consulta la pagina dedicata al seguente link.

A chi rivolgersi per informazioni sul SUAP on-line?

A) Singoli utenti/imprenditori/consulenti per problematiche relative all'applicativo informatico, alla procedura di accreditamento, alla firma digitale etc.: è possibile indirizzare quesiti e/o richieste di chiarimento all'indirizzo mail servizionline@comune.napoli.it;

B) Singoli utenti/imprenditori/consulenti per problematiche relative agli aspetti giuridici e/o burocratici delle pratiche presentate: è possibile indirizzare quesiti e/o richieste di chiarimento al recapito telefonico o all'indirizzo mail dell'ufficio competente. I recapiti telefonici e gli indirizzi di posta elettronica dei responsabili di procedimento nonché gli indirizzi degli Uffici comunali sono reperibili nella pagina "adempimenti e modulistica" del SUAP oppure navigando nelle "aree tematiche" del sito comunale;

C) Associazioni di categoria/Ordini e Collegi professionali/Agenzie per le Imprese per problematiche relative agli aspetti informatici è possibile indirizzare quesiti e/o richieste agli indirizzi mail: rosario.grisanti@comune.napoli.itgiuseppe.lamboglia@comune.napoli.it, vincen.esposito@comune.napoli.it


Il SUAP e la customer satisfaction

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO