1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Il cannone del Sindaco

Il cannone del Sindaco

Tra il 1903 e il 1913, il marchese Ferdinando Lodovico Enrico Del Carretto di Novello fu per tre volte Sindaco di Napoli. Ingegnere navale e ufficiale di Marina, lasciò la carriera militare per amministrare la città impegnandosi, così affermava, al miglioramento dell'istruzione e dei servizi pubblici.

L'immagine di persona rigorosamente scrupolosa e capace di rinunciare a prerogative di diritto come l'uso della carrozza, una sorta di anticipazione delle odierne auto blu, non lo riparò dagli strali della satira. Come la volta che decise di festeggiare l'inizio del 1905 con un colpo di cannone. I botti di capodanno non erano ancora consuetudine, così lo scoppio alla fatidica mezzanotte si guadagnò il pungente commento in versi di Matilde Serao: 'O cannone 'e Del Carretto, che in alcune strofe sfruculeava con malizia:

 
 

Quanta ggente, cu sta botta,
so' rimaste senza sciate,
quanta coppie 'e nnammurate
s'hanna avuta ntusseca'
ca 'o cannone l'ha pigliate
proprio 'o mmeglio d' 'o trascurzo
(che bbuò fa? Mannaggia ll'urzo!)
ubbligannole a... spezza'.
E 'o marchese Del Carretto
Pe st'idea tanto geniale
Se n'ha 'ntise, bbene o male,
murticielle 'nquantità!

 
 

Bernardo Leonardi

 
 

Area Cultura e Turismo Servizio Beni Culturali - Archivio Storico Municipale
Salita Pontenuovo, 31 - 80139 Napoli
e-mail: archivi.storici.biblioteche@comune.napoli.it
pec: archivi.biblioteche@pec.comune.napoli.it

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO