1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina

Camillo Benso conte di Cavour

 
busto in marmo raffigurante Camillo Benso conte di Cavour

Tommaso Solari (Napoli, 1820-1889 o 1897) era figlio d'arte. Suo padre, Angelo (Caserta 1775-1846), realizzò statue per la chiesa di San Francesco di Paola, per la Villa di Chiaia (oggi Villa comunale) e anche Tommaso si impegnò nella realizzazione di sculture per "grandi opere" che si andavano realizzando nella seconda metà dell'Ottocento: abbellimento del Palazzo Reale di Napoli, il Cimitero monumentale cittadino, chiesa di San Francesco a Gaeta. Realizza anche uno dei quattro leoni che sono ai piedi della Colonna in piazza dei Martiri, la statua di Carlo I d'Anjou per la facciata del Palazzo Reale e le scene per il basamento del monumento a Vittorio Emanuele II in piazza del Municipio.

Un'attività artistica intensa che gli varrà la nomina a consigliere della Commissione municipale per la conservazione dei monumenti (istituita dal Comune di Napoli nel 1874, con sede nella chiesa di Santa Maria Donnaregina Vecchia).

Nel 1863 il Solari donò al Municipio napoletano un busto marmoreo raffigurante Camillo Benso (Torino 1810-1861), conte di Cavour e capo del primo governo dell'Italia unita. Erano trascorsi due anni dalla morte dello statista piemontese autore dell'azione politica, efficace quanto a volte spregiudicata, che aveva attuato l'unità nazionale ma il suo ricordo era vivo e celebrato.

In repertori delle opere realizzate dall'artista napoletano il busto di Cavour donato al Municipio di Napoli non è riportato (viene indicato uno in gesso, sempre raffigurante lo stesso personaggio e datato 1862). Eppure la scultura, con tanto di nome dell'autore e anno della donazione, è là al secondo piano di Palazzo San Giacomo a osservare con espressione astuta l'incessante andirivieni nei locali di rappresentanza.

 
 
 

Bernardo Leonardi

 
 

Direzione Centrale IX - Politiche Culturali, Sportive e del Tempo Libero
Servizio Archivi Storici
Salita Pontenuovo, 31 - 80139 Napoli
tel: 081.7956502
fax: 081.7956510 081.7956910
e-mail: archivi.storici.biblioteche@comune.napoli.it

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO