1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Bando per la concessione dei contributi al canone di locazione di cui all'art.11 della L.431/98- annualità 2019. Nuove modalità di consegna della documentazione di cui all'art. 5 del bando necessaria ai fini della liquidazione del contributo

SI RENDE NOTO CHE

il Comune di Napoli ha creato una piattaforma informatica per l'invio al Servizio in intestazione della documentazione richiesta dall'art. 5 del bando in oggetto che, ad ogni buon fine, di seguito si riporta:

1. copia del documento di identità in corso di validità del richiedente;
2. copia del permesso di soggiorno/permesso CE per soggiornanti di lungo periodo (carta di soggiorno) in corso di validità (ai sensi del D.lgs. 286/1998 e ss.mm.ii.) del richiedente;
3. dichiarazione resa dal richiedente, ai sensi del D.P.R. 445/2000, del possesso, unitamente al proprio nucleo familiare, dei requisiti previsti dalla normativa regionale per l’accesso all'edilizia residenziale pubblica;
4. eventuale documentazione attestante il possesso dei requisiti preferenziali;
5. copia del contratto di locazione regolarmente registrato;
6. copia del pagamento dell’ultima registrazione valida del contratto di locazione, ove dovuto, oppure copia della raccomandata inviata dal proprietario che attesta l’adesione al nuovo regime di “cedolare secca”, nel caso non risulti dal contratto di locazione, oppure altra documentazione elaborata dall’Agenzia delle Entrate;
7. attestazione ISE in corso di validità (riferita alla dichiarazione redditi 2018);
8. attestazione ISEE in corso di validità (riferita alla dichiarazione redditi 2018);
9. la documentazione attestante il pagamento dei canoni di locazione, relativa all’anno 2019;
10. i soggetti con ISE zero devono presentare, certificazione a firma del responsabile del competente ufficio comunale, che attesta che il soggetto richiedente usufruisce di assistenza da parte dei servizi sociali del Comune oppure autocertificazione circa la fonte di sostentamento utilizzando il modulo allegato al presente bando (Modulo Dichiarazione Sostentamento).
11. per i percettori del reddito di cittadinanza, dichiarazione, resa ai sensi del DPR 445/2000, con la quale si specifica per quali mensilità ha fruito del reddito di cittadinanza;
12. comunicazione del codice IBAN.

A tale riguardo si rappresenta che tramite applicativo è in corso l'invio di email che guideranno gli ammessi al contributo nel caricamento della documentazione necessaria per consentire a questo Ente di procedere alla liquidazione delle somme dovute entro il 31 dicembre 2021.

Ove l'indirizzo email dichiarato nella domanda non risultasse esatto si procederà con l'invio di sms al fine di richiederne la correzione. Si prega di voler riscontrare nei termini richiesti. La cortese collaborazione di tutti faciliterà la definizione della liquidazione del contributo dovuto.
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO