1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Pon Metro

Programma operativo nazionale plurifondo Città metropolitane 2014‐2020

Contenuto della Pagina
Loghi dei soggetti istituzionali PON Metro
1 marzo 2020

Ciao Bartolo

L’Autorità di Gestione, lo staff del PON Città Metropolitane e tutto il personale dell’Agenzia per la Coesione Territoriale e delle città metropolitane italiane si uniscono al dolore che ha colpito la famiglia e i colleghi della città di Napoli per la prematura
 scomparsa del collega Bartolo Cassaglia.
La sua qualità umana, il suo spessore professionale e la sua dedizione al lavoro sono stati per tutti noi un insegnamento raro e prezioso.
Resteranno sempre con noi i suoi sorrisi e il suo entusiasmo, ma soprattutto l’amore per la sua città e per la res pubblica che ne hanno fatto un protagonista quotidiano, silente ma determinato, del miglioramento della vita della sua città, del nostro lavoro e del nostro essere
 persone, prima che colleghi.
Ci mancherai.

Ciao Bartolo.
www.ponmetro.it/2020/03/01/ciao-bartolo/
 
Di cosa si tratta

Il Programma Operativo Nazionale (PON) “Città Metropolitane 2014 – 2020” è stato adottato dalla Commissione europea con con Decisione C (2015) 4998 del 14 luglio e può contare su una dotazione finanziaria pari a oltre 892 milioni di euro di cui 588 milioni di risorse comunitarie: 446 a valere sul Fondo di Sviluppo Regionale (FESR); 142 sul Fondo Sociale Europeo (FSE); 304 milioni di cofinanziamento nazionale. Il Programma, a titolarità dell’Agenzia per la Coesione Territoriale, supporta le priorità dell’Agenda urbana nazionale e, nel quadro delle strategie di sviluppo urbano sostenibile delineate nell’Accordo di Partenariato per la programmazione 2014-2020, si pone in linea con gli obiettivi e le strategie proposte per l’Agenda urbana europea che individua nelle aree urbane i territori chiave per cogliere le sfide di crescita intelligente, inclusiva e sostenibile poste dalla Strategia Europa 2020.

Le città metropolitane interessate sono 14: Torino, Genova, Milano, Bologna, Venezia, Firenze, Roma, Bari, Napoli, Reggio Calabria, Cagliari, Catania, Messina e Palermo. Le città capoluogo sono individuate quali Autorità urbane (AU), ai sensi dell’art.7 del Regolamento (UE) 1301/2013 e assumono il ruolo di Organismo Intermedio (OI) sulla base di un apposito atto di delega da parte dell’Agenzia per la Coesione Territoriale, a cui è assegnato il ruolo di Autorità di Gestione (AdG) del PON.

Obiettivi

Ridisegno e la modernizzazione dei servizi urbani per i residenti e gli utilizzatori delle città (paradigma dello Smart City) e promozione di pratiche e progetti di inclusione sociale per i segmenti di popolazione ed i quartieri che presentano maggiori condizioni di disagio.

Risultati attesi al 2023 per l‘Agenda digitale

Offrire ai cittadini del 70% dei comuni delle aree metropolitane servizi digitali interattivi. Rendere interoperabili i sistemi informativi di 678 comuni

Risultati attesi al 2023 per la sostenibilità urbana

Convertire 92.000 punti di illuminazione alla tecnologia LED riducendo i consumi di 18 GWh/Kmq di superficie comunale equivalenti a 1,9 milioni di tonnellate di emissioni co2. Calo dei consumi energetici primari annuali degli edifici pubblici (2,2 GWh/anno) mediante la ristrutturazione e la riconversione energetica di 38.000 m² di superficie di edifici pubblici Creare oltre 200 km di piste ciclabili

Risultati attesi al 2023 nell’ambito dell’inclusione sociale

Abitazioni, ottenute da riqualificazione di spazi urbani, destinate a 1.800 persone senza fissa dimora 2.270 alloggi da destinare ad altrettante famiglie in condizioni di disagio abitativo Attività socio economiche di accompagnamento per 485 persone su 18.000 appartenenti a comunità emarginate Risanamento di oltre 2.250 spazi e 35.000 m² per attività finalizzate al conseguimento di obiettivi sociali

Fondi

Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (F.E.S.R.) e Fondo Sociale Europeo (F.S.E.)

 
  1. € 86.230.000,17

    Programmato

  2. € 0

    Giuridicamente vincolante

  3. € 0

    Pagamenti

DIREZIONE GENERALE
U.O.A ATTUAZIONE DELLE POLITICHE DI COESIONE

  1. Coesione coesione@comune.napoli.it
  2. Pon Metro pon.metro@comune.napoli.it
  3. Patto per Napoli pattopernapoli@comune.napoli.it
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO