1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Cultura Napoli 2022 – 2026. Verso il programma di azioni per Napoli e la sua area metropolitana

Piano della Cultura 2022 – 2026: il percorso di raccolta delle idee e delle iniziative culturali continua

Sono state già raccolte oltre 120 proposte che saranno valutate per essere integrate in un programma di azioni trasparente e condiviso, che porrà la cultura alla base dei processi di rigenerazione e sviluppo della nostra città.

Ringraziamo chi ha inviato il proprio contributo e informiamo che c’è tempo ancora  fino al 30 aprile 2022 per presentare una proposta e partecipare alla costruzione del Piano della Cultura 2022 – 2026 compilando il modulo al seguente link: www.comune.napoli.it/culturanapoli2022-2026-proposte
 
Lungomare di NapoliVia dei CristalliniRagazzi al mare a Posillipo

Foto di Sergio Siano

 
 
 
 
 

Cos’è il Piano della Cultura 2022 – 2026

La culturarappresenta l’anima di Napoli: è il terreno sul quale si giocano la nostrastoria, la nostra identità, il nostro futuro. Si tratta, oggi, di una partita-chiave per la città, che è straordinariamente ricca di fermenti e sollecitazioni:un vero magma artistico e intellettuale, che poggia le basi su un vastopatrimonio, tanto materiale quanto immateriale.

La cultura rappresenta nonsolo la cifra distintiva, l’elemento che fa riconoscere Napoli in Italia e nelmondo, la fonte della sua unicità, ma anche una risorsa strategica, unaleva fondamentale per generare coesione sociale, senso di appartenenza, valoreeconomico.

L’obiettivo del Piano dellaCultura 2022 - 2026 è di tracciare il quadro di riferimento per le politiche culturali a Napoli nei prossimi anni,indicando la rotta che questa Amministrazione intende percorrere, stabilendo le priorità, condividendoun metodo, delineando obiettivi specifici da raggiungere, tempi e modalità direalizzazione, risorse finanziarie e modelli di gestione.

 

La tempistica per la costruzione del Piano della Cultura

Il Piano della Cultura 2022 – 2026 saràvarato dall’Amministrazione Comunale di Napoli nell’estate del 2022 esarà il frutto di un percorso articolato.

La prima tappa di questo processo è statala campagna elettorale del Sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, che harappresentato un significativo momento di confronto e ascolto; nel programma elettorale sono sanciti alcuni importanti impegni nei confronti del mondodella cultura.

La seconda tappa è consistita nella definizionedelle Linee di indirizzo della politica culturale di Napoli e della Cittàmetropolitana, in cui sono definiti gli obiettivi strategici che si intendonoraggiungere e fissate le priorità che dovranno ispirare il programma operativo.

La terza tappa, che avrà luogo tra il 15 marzo ed il 15 aprile, sarà dedicata alla raccolta di propostedal mondo della cultura e alla definizione delle azioni operative chel’Amministrazione svilupperà a partire da quest’anno.

La quarta tappa, che si concluderà entro l’estate,coinciderà con la presentazione alla città del Piano della Cultura 2022 – 2026.

 

Il primo passo: la presentazione delle Linee di indirizzo

Le Linee di indirizzo racchiudono la visione e nove sfide strategiche, da intendere quali priorità e valorifondamentali a cui si ispirerà l’azione di governo dell’Amministrazione per lesue politiche culturali. Nel documento, che sarà presentato alla città il 14 marzo, sono descritti i principi di base cui dovrà corrispondere neiprossimi mesi un programma operativo di misure, azioni, interventipromosso dal Comune e dalla Città metropolitana, con la partecipazione, in unamolteplicità di forme, di quanti condivideranno tali principi di fondo.

 

Il prossimo passo: la costruzione del programma di azioni

Ildocumento sulle Linee di indirizzo rappresenta una traccia, una cornice dariempire nei prossimi mesi. L’intenzionedell’Amministrazione è stata distabilire con chiarezza i principi di fondo a cui ancorare le politicheculturali nei prossimi anni; fissare fin da ora le priorità verso lequali dovranno convergere le energie creative di quanti operano o desideranooperare nel mondo della cultura a Napoli, comunicare e condividere un metodo dilavoro.

Da quiin avanti il tempo sarà dedicato al confronto, a raccogliere idee daaggiungere ai progetti sui quali l’Amministrazione sta già lavorando, perintegrarle in un programma di azioni quanto più trasparente e condiviso,così da porre la cultura alla base dei processi di rigenerazione e sviluppodella nostra città.

 
Il Sindaco ha presentato alla città il documento sulle Linee di indirizzo lunedì 14 marzo 2022 alle ore 16:00 presso il Teatro Mercadante. 

Per contribuire alla costruzione del Piano della Cultura 2022 – 2026 è disponibile un modulo online attraverso il quale presentare una proposta entro il 15 aprile 2022.

Contatti
email: culturanapoli@comune.napoli.it
Tel: 081.7954103 (dalle ore 10:00 alle ore 15:00)
 
 
Locandina dell'evento
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO