1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Napoli
  1. Previsioni Meteo
  2. Versione stampabile della pagina
  3. Mappa del sito
  4. Switch to english language
Home » Eventi del Comune » Estate a Napoli 2014. Sole, Luna e Talia

Contenuto della pagina

Estate a Napoli 2014. Sole, Luna e Talia

Un'estate fiabesca da luglio a settembre

Estate a Napoli 2014

Mercoledì 16 luglio alle ore 11.30, presso la Sala Giunta del Comune di Napoli, l'Assessore alla Cultura e al Turismo Nino Daniele ha presentato alla stampa il programma degli eventi dell'Estate a Napoli 2014. Il titolo di questa edizione, Sole Luna e Talia, rimanda all'omonima fiaba contenuta nel Pentamerone di Giambattista Basile, opera fondamentale della produzione letteraria napoletana, la cui traduzione in italiano fu curata da Benedetto Croce nel 1925.

La scelta è in continuità con il tema dell'ultimo Maggio dei Monumenti dedicato proprio alle crociane Storie e Leggende napoletane. Il cuore della manifestazione è ispirato al tema delle fiabe ed ha al centro la lingua napoletana, il riso, la conversazione e il rapporto tra racconto e mutamento. Sviluppiamo anche con l'Estate a Napoli, integrandolo con il Forum Universale delle Culture, il tema delle radici, della memoria e dell'universalità dei protagonisti della cultura napoletana.

Col Pentamerone inizia quello che verrà definito "il secolo del libro" da cui l'impegno di rilanciare il tema del libro e della lettura. La kermesse è incentrata quest'anno su due luoghi di particolare pregio storico-artistico: il Maschio Angioino e il Convento di San Domenico Maggiore.
Performance e reading, musica, teatro, danza e mostre  si avvicenderanno  in questi luoghi trasformati per l'occasione in  palcoscenici d'eccezione.

Oltre 70 giornate di attività, centinaia di artisti coinvolti e decine di operatori culturali, associazioni e promoter a cui va il ringraziamento per aver collaborato con l'amministrazione comunale alla realizzazione di questo complesso programma. Il focus delle fiabe troverà il suo palcoscenico privilegiato nel chiostro delle statue del Convento di San Domenico Maggiore con "Il Pentamerone - Lo cunto de li cunti" di Maurizio Merolla, le "Fabule in scena" con Enzo Attanasio e tante altre ancora.
 
Continua a leggere il comunicato stampa

 
    
 

Elaborazione e realizzazione a cura dell'Assessorato alla cultura e del Servizio Portale Web e Social Media del Comune di Napoli

 
 
 
 
 
 
Area riservata
  1. Digg
  2. Technorati
  3. Aggiungi ai Preferiti