1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Napoli
  1. Previsioni Meteo
  2. Versione stampabile della pagina
  3. Mappa del sito
  4. Switch to english language
Home » Eventi del Comune » Festa del Carmine 2013: Incendio del campanile e Notte della tammorra

Contenuto della pagina

Festa del Carmine 2013

Incendio del campanile / Notte della tammorra

La Festa del Carmine, la più antica ed importante festa popolare di Napoli, rivive il suo rito secolare nei giorni del 12, 13, 14, 15 e 16 di luglio 2013, tra la storica Piazza Mercato e la suggestiva Piazza del Carmine, attirando migliaia di fedeli e turisti da tutta la Campania per celebrare l'amatissima "Mamma del Carmine".
Quest'anno, la Basilica Santuario del Carmine Maggiore in collaborazione con il Centro Commerciale Naturale delle Antiche Botteghe di Piazza Mercato e la partecipazione dell'associazione "Il Canto di Virgilio", presenta una nuova edizione in cui l'aspetto devozionale e religioso, punto essenziale di tutti i festeggiamenti, si affianca e rinnova il suo storico legame con la cultura popolare partenopea.

Si comunica che il concerto di Tony Maiello previsto il 12 luglio in piazza Mercato in occasione della Festa del Carmine è stato annullato dagli organizzatori.

 
Numerosi gli appuntamenti religiosi:
 
  1. la Novena in preparazione alla Solennità del 16 luglio, nella quale il P. Rosario Carlo Licciardiello, priore del Santuario di Madonna dell'Arco, accompagnerà i fedeli seguendo il tema di tutta la Festa: Maria, Madre di Gesù, "Porta fidei", dal 6 al 14 luglio alle ore 18.15;
  1. il 138° Anniversario dell'Incoronazione dell'Icona della Madonna Bruna, con la Celebrazione Eucaristica presieduta dall'Arcivescovo Vicegerente della Diocesi di Roma, S. Ecc. Rev.ma Mons. Filippo Iannone O.Carm, il 14 luglio alle ore 10.00;
  1. i Primi Vespri della Solennità presieduti dal M.R.P. Alfredo Di Cerbo, Commissario Generale dei Carmelitani, il 15 luglio alle ore 19.00;
  1. la Solenne Concelebrazione Eucaristica in Piazza Carmine presieduta da S. Em.za Rev.ma il Sig. Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo Metropolita dell'Arcidiocesi di Napoli, il 16 luglio alle ore 19.30.
 
Ai festeggiamenti interni si affiancano i festeggiamenti esterni:
 
  1. novità di rilievo che arricchisce il ricco programma, è l'atteso concerto di Tony Maiello, il giovane talento giunto ai vertici di Sanremo Giovani e di X Factor che con la sua musica d'autore racconta una storia positiva, di buon esempio per le nuove generazioni, il 12 luglio alle ore 21.30;
  1. la XIII° edizione de "La Notte della Tammorra", il festival della musica e della cultura tradizionale ideato e diretto da Carlo Faiello, il 13 ed il 14 luglio alle ore 21.00;
  1. tra fiamme e tammorre, la Festa del Carmine ripercorre con l'associazione culturale NarteA, la storia di Masaniello e della sua memorabile rivoluzione, avvenuta nei luoghi di una Napoli dal fascino immutato, quali la Basilica del Carmine, la chiesa ed il chiostro di Sant'Eligio, la Chiesa di Santa Croce al Mercato, il 13 luglio alle ore 20.00.
 
 
 
 
 
 
 
 
Area riservata
  1. Digg
  2. Technorati
  3. Aggiungi ai Preferiti