1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Mostra "Restituzioni 2013. Tesori d'arte restaurati"

Dal 23 marzo al 9 luglio 2013
 
L'esposizione, ospitata in due prestigiose sedi, il Museo di Capodimonte e le Gallerie di Palazzo Zevallos Stigliano, presenterà al pubblico 45 nuclei di opere d'arte - per un totale di oltre 250 singoli manufatti - appartenenti al patrimonio del Paese e restaurati nello scorso biennio da Intesa Sanpaolo nell'ambito di Restituzioni, il programma che la Banca dedica da oltre vent'anni alla salvaguardia e alla valorizzazione del patrimonio artistico italiano.

La mostra, curata e promossa da Intesa Sanpaolo, è organizzata in partnership con la Soprintendenza Speciale per il Patrimonio storico, artistico ed etno-antropologico e per il Polo museale della città di Napoli, e si avvale dell'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, del patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del patrocinio del Comune di Napoli e della collaborazione dell'Associazione Amici di Capodimonte. La curatela scientifica è di Carlo Bertelli e Giorgio Bonsanti.
 
 
Mostra "Restituzioni 2013. Tesori d'arte restaurati"
Clicca per ingrandire
 
 
 
La mostra avrà due sedi: il Museo di Capodimonte - che ha visto nell'ambito di Restituzioni il restauro del Trittico con le Storie della Passione, straordinario manufatto in alabastro - e Palazzo Zevallos Stigliano, sede museale partenopea di Intesa Sanpaolo, dove saranno presenti importanti reperti archeologici e sarà esposta la testa di Medusa di Canova.

Nel cuore della città, i visitatori avranno inoltre la possibilità di conoscere ulteriori tesori custoditi in prestigiose sedi cittadine, anch'esse coinvolte nelle diverse edizioni del programma Restituzioni: la chiesa dei Santi Apostoli, il Museo Diocesano, il Museo del Tesoro di San Gennaro e la Cappella del Tesoro.

L'edizione 2013 di Restituzioni - la sedicesima - sarà quindi anche l'occasione per percorrere un itinerario tra luoghi d'arte di Napoli che conservano capolavori restaurati nelle scorse edizioni del progetto fra cui il Reliquiario del Busto e il Reliquiario del Santo del Tesoro di San Gennaro.

Terminata l'esposizione, tutte le opere torneranno ai loro luoghi di origine, in una vera e completa "restituzione" al patrimonio del Paese.

Per tutta la durata della mostra, il Museo di Capodimonte è raggiungibile con navetta gratuita offerta da Intesa Sanpaolo e dal Banco di Napoli.

 
 

Informazioni

Sedi espositive mostra Restituzioni. Tesori d'arte restaurati
Museo di Capodimonte
Via Miano, 2 - 80131 Napoli
Orario: dal lunedì alla domenica dalle ore 10.00 alle ore 19.00. Chiuso il mercoledì.
La mostra è visitabile gratuitamente con il biglietto di ingresso al Museo.
Ingresso intero € 7,50 | ridotto € 3,75
I possessori di biglietto di ingresso intero a Capodimonte hanno diritto all'ingresso gratuito a Palazzo Zevallos Stigliano

Gallerie d'Italia - Palazzo Zevallos Stigliano
Via Toledo, 185 - 80132 Napoli
Orario: dal lunedì alla domenica dalle ore 10.00 alle ore 18.00. il sabato apertura straordinaria fino alle 20. Chiuso il mercoledì.
La mostra è visitabile gratuitamente con il biglietto di ingresso alle Gallerie.
Ingresso intero € 4,00 | ridotto € 3,00
I possessori di biglietto di ingresso delle Gallerie di Palazzo Zevallos Stigliano hanno diritto all'ingresso ridotto a Capodimonte

Altre sedi espositive in città:
Museo Diocesano
Largo Donnaregina - 80138 Napoli
Orario: dal lunedì al sabato dalle ore 9.30 alle ore 16.30, domenica dalle ore 9.30 alle ore 14.00. Chiuso il martedì.
Ingresso Ridotto € 4,00 (intero € 6,00)

Museo del Tesoro di San Gennaro
Via Duomo, 149 - 80132 Napoli
Orario: dal lunedì alla domenica dalle ore 9.00 alle ore 18.00. Chiuso il mercoledì (dal 31 marzo aperto tutti i giorni)
Ingresso Ridotto € 5,00 (intero € 7,00)

Chiesa dei Santi Apostoli
Largo Santi Apostoli, 9 - 80138 Napoli

Cappella del Tesoro - Duomo di Napoli
via Duomo, 147 - 80138 Napoli
I possessori di biglietto delle Gallerie di Palazzo Zevallos o Capodimonte hanno diritto all'ingresso ridotto al Museo Diocesano e al Museo del Tesoro di San Gennaro. Ingresso libero alla Chiesa dei Santi Apostoli e al Duomo (Cappella del Tesoro).

NAVETTA GRATUITA
Per tutta la durata della mostra, il museo di Capodimonte è raggiungibile con navetta gratuita offerta da Intesa Sanpaolo e dal Banco di Napoli.
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO