1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Napoli
  1. Previsioni Meteo
  2. Versione stampabile della pagina
  3. Mappa del sito
  4. Switch to english language
Home » Il Comune » Stato civile e Anagrafe » Testamento biologico

Contenuto della pagina

Scheda informativa sul deposito del testamento biologico

L'Amministrazione Comunale ha istituito il "Registro dei Testamenti biologici" per la raccolta e conservazione comunale delle dichiarazioni anticipate di volontà in materia di  trattamenti sanitari e nelle cure di fine vita dei Cittadini residenti nel Comune di Napoli, affidandone la gestione al Servizio Anagrafe Stato Civile Elettorale - Ufficio Deleghe Sindacali per la celebrazione dei matrimoni.

Modalità di deposito delle dichiarazioni

I cittadini maggiorenni residenti in Napoli potranno, previo appuntamento, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 14,30, consegnare il proprio testamento biologico secondo le seguenti modalità:

  1. La persona interessata fissa l'appuntamento per la consegna del testamento biologico contattando telefonicamente l'Ufficio Deleghe per la celebrazione dei matrimoni sito al IV Piano di Palazzo S. Giacomo - Piazza Municipio  ai  seguenti recapiti: 081.7955231, 081.7958441, 081.7958442, oppure scrivendo a: anagrafe.corrispondenza@comune.napoli.it;
  2. All'appuntamento è necessario presentarsi accompagnati dalla persona o dalle persone indicate come fiduciario/i nel testamento biologico: dichiarante e fiduciario/fiduciari dovranno avere con il proprio documento di identità in originale, nonché il codice fiscale;
  3. La dichiarazione di testamento biologico va redatta in triplice copia, utilizzando il modello messo a disposizione (modulo testamento biologico), oppure un proprio modello personalizzato contenente tutti gli elementi essenziali previsti dal Comune di Napoli nella modulistica e deve essere debitamente compilata e sottoscritta sia dal dichiarante sia dal fiduciario/fiduciari  scelti liberamente dal dichiarante;
  4. Una copia del testamento biologico, con fotocopie dei documenti di identità, sia del dichiarante sia del fiduciario/fiduciari, va consegnato in busta chiusa all'ufficio Deleghe Sindacali per la celebrazione dei matrimoni, ubicato al IV piano di Palazzo S. Giacomo;
  5. Il dichiarante dovrà avere cura di trattenere una copia del testamento e di consegnare l'altra copia al/ai fiduciario/i nominati;
  6. Dichiarante e fiduciario compileranno e firmeranno davanti all'impiegato comunale le rispettive dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà (Modulo A, Modulo B);
  7. La busta chiusa contenente il testamento biologico viene numerata e sigillata, riportando sulla stessa le generalità del dichiarante. Il numero annotato nel Registro dei Testamenti Biologici, viene inoltre riprodotto sulla dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà sottoscritta;
  8. Al dichiarante e al/ai fiduciario/i viene rilasciata una fotocopia della dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà munita del numero di Registro assegnato;
  9. La busta contenente il testamento biologico, unitamente alle dichiarazioni sostitutive dell'atto notorio, viene ritirata per essere conservata nell'Ufficio Deleghe per la celebrazione dei matrimoni;
  10. In qualsiasi momento  il dichiarante potrà revocare il deposito del proprio testamento biologico. Potrà inoltre richiederne la sostituzione, ad esempio per indicare nuovo/i fiduciario/i: in questo caso dovrà ripetere tutto il procedimento sopra riportato, al pari di un nuovo testamento biologico; solo il dichiarante o il/i suo/i fiduciario/i possono richiedere la riconsegna di quanto depositato.
 

Allegati

 
 
 
 
 
 
Area riservata
  1. Digg
  2. Technorati
  3. Aggiungi ai Preferiti