1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Elenco dei procedimenti

  1. Servizio di inumazione
  2. Servizio di esumazione
  3. Servizio di tumulazione
  4. Servizio di estumulazione
  5. Trasferimento di resti mortali-urna cineraria
  6. Recupero e trasporto salme per la pubblica via
  7. Concessione tumuli/loculi comunali/nicchie cinerarie per utilizzo immediato per resti mortali esumati
  8. Edilizia cimiteriale
  9. Trasporti funebri per indigenti
.

Servizio di inumazione

Descrizione
L'inumazione consiste nella sepoltura, in terreno, del feretro secondo quanto previsto dalle norme vigenti. Il provvedimento autorizzativo viene emesso dall'amministrazione comunale, a seguito dell'accettazione dell'istanza e del pagamento dei diritti spettanti. Il servizio viene espletato all'interno di uno dei cimiteri del Comune di Napoli.

Normativa
Regolamento di polizia mortuaria (DPR 10 settembre 1990, n. 285) 
Regolamento di polizia mortuaria e dei servizi funebri e cimiteriali (Deliberazione Cons.Com.n°11 del 21/02/2006)

Responsabile del procedimento
I.D.A. Giuseppe Caputo (tel. 081 795 75 33) - giucaputo@comune.napoli.it

Termine fissato dalla legge per la conclusione del procedimento
Trascrizione nei registri dell'anagrafe mortuaria dell'avvenuta operazione, nel posto reso disponibile dall'Amministrazione, entro 24 ore (48 ore in casi particolari) dal rilascio dell'autorizzazione al trasporto e all'ingresso nel cimitero.

Documenti da allegare alla "Domanda di inumazione"
documento di riconoscimento. Ufficio competente: Ufficio Front-office - via S. Maria del Pianto, 146 - 80143 Napoli (tel. 081 795 75 26) mail: cimiteri.cittadini@comune.napoli.it.

Per ottenere informazioni sui procedimenti in corso
contattare l'Ufficio "UOI Gestione Autorizzazioni Cimiteriali" (081 7957535)

Il procedimento non può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato e non può concludersi con il silenzio-assenso dell'Amministrazione.

Modalità per l'effettuazione dei pagamenti
pagamento con bollettino postale (C/C n. 77301356)
.

Servizio di esumazione

Descrizione
Per esumazione si intende il dissotterramento del feretro a suo tempo inumato, la verifica dello stato di mineralizzazione dei resti, la pulizia degli stessi e la messa in un loculo per resti mortali. Il provvedimento autorizzativo viene emesso dall'amministrazione comunale, a seguito dell'accettazione dell'istanza e del pagamento dei diritti spettanti. Il servizio viene espletato all'interno di uno dei cimiteri del Comune di Napoli.

Normativa
Regolamento di polizia mortuaria (DPR 10 settembre 1990, n. 285)
Regolamento di polizia mortuaria e dei servizi funebri e cimiteriali (Deliberazione Cons.Com.n°11 del 21/02/2006)

Responsabile del procedimento
I.D.A. Giuseppe Caputo (tel. 081 795 75 33) - giucaputo@comune.napoli.it

Termine fissato dalla legge per la conclusione del procedimento
Trascrizione nei registri dell'anagrafe mortuaria dell'avvenuta operazione, nel posto reso disponibile dall'Amministrazione, entro 24 ore (48 ore in casi particolari) dal rilascio dell'autorizzazione al trasporto e all'ingresso nel cimitero.

Documenti da allegare alla "Domanda di esumazione"
documento di riconoscimento, dichiarazione sostitutiva atto di notorietà della titolarità di manufatto cimiteriale (eventuale) Ufficio competente: Ufficio Front-office - via S. Maria del Pianto, 146 - 80143 Napoli (tel. 081 795 75 26) mail: cimiteri.cittadini@comune.napoli.it.

Per ottenere informazioni sui procedimenti in corso
contattare l'Ufficio "UOI Gestione Autorizzazioni Cimiteriali" (081 7957535)
Il procedimento non può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato e non può concludersi con il silenzio-assenso dell'Amministrazione.

Modalità per l'effettuazione dei pagamenti
pagamento con bollettino postale (C/C n. 77301356)
.

Servizio di tumulazione

Descrizione
Per tumulazione si intende l'inserimento di una salma contenuta in una cassa di zinco, a sua volta contenuta da un feretro di legno, in un loculo singolo in cemento, marmo o pietra calcarea sigillato da una struttura muraria, con un tempo di stazionamento da 20 anni in poi. Il provvedimento autorizzativo viene emesso dall'amministrazione comunale, a seguito dell'accettazione dell'istanza e del pagamento dei diritti spettanti. Il servizio viene espletato all'interno di uno dei cimiteri del Comune di Napoli.

Normativa
Regolamento di polizia mortuaria (DPR 10 settembre 1990, n. 285)
Regolamento di polizia mortuaria e dei servizi funebri e cimiteriali (Deliberazione Cons.Com.n°11 del 21/02/2006)

Responsabile del procedimento
I.D.A. Giuseppe Caputo (tel. 081 795 75 33) - giucaputo@comune.napoli.it

Termine fissato dalla legge per la conclusione del procedimento
Trascrizione nei registri dell'anagrafe mortuaria dell'avvenuta operazione, nel posto reso disponibile dall'Amministrazione, entro 24 ore (48 ore in casi particolari) dal rilascio dell'autorizzazione al trasporto e all'ingresso nel cimitero.
 
Documenti da allegare alla "Domanda di tumulazione"
documento di riconoscimento, dichiarazione sostitutiva atto di notorietà della titolarità di manufatto cimiteriale (eventuale) Ufficio competente: Ufficio Front-office - via S. Maria del Pianto, 146 - 80143 Napoli (tel. 081 795 75 26) mail: cimiteri.cittadini@comune.napoli.it

Per ottenere informazioni sui procedimenti in corso
contattare l'Ufficio "UOI Gestione Autorizzazioni Cimiteriali" (081 7957535)

Il procedimento non può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato e non può concludersi con il silenzio-assenso dell'Amministrazione.

Modalità per l'effettuazione dei pagamenti
pagamento con bollettino postale (C/C n. 77301356)
.

Servizio di estumulazione

Descrizione
Per estumulazione si intende l'estrazione del feretro contenuto nel tumulo, quindi del resto mortale che verrà posto in nicchia con le modalità descritte nelle operazioni di esumazione. Questa attività nella forma ordinaria viene effettuata dopo un periodo di ANNI 20 (pari a 240 mesi) dalla tumulazione; nella forma straordinaria (per motivi giudiziari o trasferimento ad altra sepoltura) può essere effettuata prima del tempo prestabilito, previa autorizzazione del Servizio.-. Il provvedimento autorizzativo viene emesso dall'amministrazione comunale, a seguito dell'accettazione dell'istanza e del pagamento dei diritti spettanti. Il servizio viene espletato all'interno di uno dei cimiteri del Comune di Napoli.

Normativa
Regolamento di polizia mortuaria (DPR 10 settembre 1990, n. 285)
Regolamento di polizia mortuaria e dei servizi funebri e cimiteriali (Deliberazione Cons.Com.n°11 del 21/02/2006)

Responsabile del procedimento
I.D.A. Vincenzo Prato (tel. 081 795 75 24 - 25) - gestione.controllo.cimiteri.cittadini@comune.napoli.it 

Termine fissato dalla legge per la conclusione del procedimento
Trascrizione nei registri dell'anagrafe mortuaria dell'avvenuta operazione, nel posto reso disponibile dall'Amministrazione, entro 24 ore (48 ore in casi particolari) dal rilascio dell'autorizzazione al trasporto e all'ingresso nel cimitero.
 
Documenti da allegare alla "Domanda di estumulazione"
documento di riconoscimento. Ufficio: UOI Gestione e Controllo Cimiteri Cittadini (tel. 081 795 75 24 - 25) mail: gestione.controllo.cimiteri.cittadini@comune.napoli.it.

Per ottenere informazioni sui procedimenti in corso
contattare l'Ufficio Gestione e Controlli Cimiteri Cittadini (081 7957524-25)

Il procedimento non può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato e non può concludersi con il silenzio-assenso dell'Amministrazione
 
Modalità per l'effettuazione dei pagamenti
pagamento con bollettino postale (C/C n. 77301356)
.

Trasferimento di resti mortali-urna cineraria (all'interno dello stesso cimitero; in altro cimitero nel Comune)

Descrizione
Presentazione dell'istanza; istruttoria della pratica da parte dell'Ufficio; emissione provvedimento finale.

Normativa
Regolamento di polizia mortuaria (DPR 10 settembre 1990, n. 285)
Regolamento di polizia mortuaria e dei servizi funebri e cimiteriali (Deliberazione Cons.Com.n°11 del 21/02/2006) 

Responsabile del procedimento
U.O.Servizi di Polizia Mortuaria; Cozzolino Vincenzo; tel. 081 795 75 32 - cimiteri.cittadini@comune.napoli.it 

Termine fissato dalla legge per la conclusione del procedimento
Presentazione dell'istanza; istruttoria della pratica da parte dell'Ufficio; emissione provvedimento finale. 

Documenti da allegare alla "Domanda di trasferimento resti mortali"
documento di riconoscimento, copia del bollettino di versamento. U.O. Gestione Servizi di Polizia Mortuaria; tutti i giorni dal lunedì alla domenica dalle 08.00-17.30; via S. Maria del Pianto 146; tel. 081 7957532; casella posta: servizi.polizia.mortuaria@comune.napoli.it

Per ottenere informazioni sui procedimenti in corso
contattare l'Ufficio "UO Servizio di Polizia Mortuaria" (081 7957532)

Il procedimento non può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato e non può concludersi con il silenzio-assenso dell'Amministrazione.
 
Modalità per l'effettuazione dei pagamenti
pagamento con bollettino postale (C/C n. 77301489)
.

Recupero e trasporto salme per la pubblica via

Descrizione
Servizio a domanda individuale in favore di Comuni ubicati nella provincia di Napoli, giusta richiesta di recupero salma per la pubblica via disposta dall'Autorità Giudiziaria e trasporto all'Obitorio Comunale per approfondimenti diagnostici.

Normativa
Regolamento di polizia mortuaria (DPR 10 settembre 1990, n. 285)  
Regolamento di polizia mortuaria e dei servizi funebri e cimiteriali (Deliberazione Cons. Com. n. 11 del 21/02/2006)

Responsabile del procedimento
Funzionario Ing. Dario Matarazzo (tel. 081 795 55 59) - dario.matarazzo@comune.napoli.it

Termine fissato dalla legge per la conclusione del procedimento
Servizio a domanda individuale in favore di Comuni ubicati nella provincia di Napoli, giusta richiesta di recupero salma per la pubblica via disposta dall'Autorità Giudiziaria e trasporto all'Obitorio Comunale per approfondimenti diagnostici.

Ufficio
U.O. Gestione Servizi di Polizia Mortuaria; tutti i giorni dal lunedì alla domenica dalle 08.00-17.30; via S. Maria del Pianto 146; tel. 081 795 75 32 casella posta: servizi.polizia.mortuaria@comune.napoli.it

Per ottenere informazioni sui procedimenti in corso
contattare l'Ufficio "UO Servizio di Polizia Mortuaria" (081 7957532)
Il procedimento non può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato e non può concludersi con il silenzio-assenso dell'Amministrazione.
 
Modalità per l'effettuazione dei pagamenti
pagamento con bollettino postale (C/C n. 77301489)
.

Concessione tumuli/loculi comunali/nicchie cinerarie per utilizzo immediato per resti mortali esumati, per urna cineraria o per resti mortali o feretri collocati presso manufatti di terzi

Descrizione
In seguito alla morte di un proprio congiunto, i familiari del defunto richiedono la concessione di un loculo a seconda della disponibilità, in uno dei cimiteri comunali. Viene consegnato un modulo di pagamento per l'importo della concessione stessa. Dopo l'avvenuto pagamento viene rilasciata copia del contratto di concessione.
 
Normativa
Regolamento di polizia mortuaria (DPR 10 settembre 1990, n. 285)
Regolamento di polizia mortuaria e dei servizi funebri e cimiteriali (Deliberazione Cons.Com.n°11 del 21/02/2006)
 
Responsabile del procedimento
I.D.A. Giuseppe Caputo (tel. 081 795 75 33) - giucaputo@comune.napoli.it
Termine fissato dalla legge per la conclusione del procedimento
In seguito alla morte di un proprio congiunto, i familiari del defunto richiedono la concessione di un loculo a seconda della disponibilità, in uno dei cimiteri comunali. Viene consegnato un modulo di pagamento per l'importo della concessione stessa. Dopo l'avvenuto pagamento viene rilasciata copia del contratto di concessione.

Documenti
Da allegare all'istanza di concessione di loculo per resti mortali: Documento di riconoscimento
 
Per ottenere informazioni sui procedimenti in corso
contattare l'Ufficio "UOI Gestione Autorizzazioni Cimiteriali" (081 7957535)

Il procedimento non può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato e non può concludersi con il silenzio-assenso dell'Amministrazione
 
Modalità per l'effettuazione dei pagamenti
pagamento con bonifico bancario a favore del COMUNE DI NAPOLI utilizzando il seguente IBAN: IT94S0101003593100000460026
.

Edilizia cimiteriale

Descrizione
Gestione delle attività di concessione e autorizzazione di edilizia cimiteriale (Permessi a costruire) 

Normativa
Regolamento di polizia mortuaria (DPR 10 settembre 1990, n. 285)
Regolamento di polizia mortuaria e dei servizi funebri e cimiteriali (Deliberazione Cons.Com.n°11 del 21/02/2006) 

Responsabile del procedimento
Funzionario Ing. Paolo Angelino (tel. 081 7956365) mail: paolo.angelino@comune.napoli.it

Termine fissato dalla legge per la conclusione del procedimento
Gestione delle attività di concessione e autorizzazione di edilizia cimiteriale (Permessi a costruire) 

Documenti
da allegare: sei copie di grafici dello stato di fatto e progetto; relazione tecnica; documentazione fotografica; dichiarazione attestante che il manufatto (se esistente) non presenta abusi; copia del bollettino di versamento di oneri amministrativi e di segreteria.

Per ottenere informazioni sui procedimenti in corso
contattare gli Uffici "Tecnici" del Servizio (081 7957504)

Il procedimento non può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato e non può concludersi con il silenzio-assenso dell'Amministrazione

Modalità per l'effettuazione dei pagamenti
pagamento con bollettino postale (C/C n. 56924236)
.

Trasporti funebri per indigenti

Descrizione
Prelevamento di salme di indigenti dal luogo del decesso per l'immediata inumazione (è necessaria la certificazione ISEE che attesti lo stato di indigenza)

Normativa
Regolamento di polizia mortuaria (DPR 10 settembre 1990, n. 285)
Regolamento di polizia mortuaria e dei servizi funebri e cimiteriali le co(Deliberazione Cons.Com.n°11 del 21/02/2006) 

Responsabile del procedimento
Funzionario Ing. Dario Matarazzo (tel. 081 795 55 59) - dario.matarazzo@comune.napoli.it

Termine fissato dalla legge per la conclusione del procedimento
Prelevamento di salme di indigenti dal luogo del decesso per l'immediata inumazione (è necessaria la certificazione ISEE che attesti lo stato di indigenza) 

Documenti
Da allegare alla richiesta di trasporto di salme indigenti: a) modello ISEE del dichiarante e dei familiari; b) dichiarazione atto di notorietà stato di indigenza dei dichiaranti; c) fotocopia documento di identità del dichiarante; d) permesso di seppellimento rilasciato dal Comune ove è avvenuto il decesso.

Per ottenere informazioni sui procedimenti in corso
contattare l'Ufficio "UO Servizio di Polizia Mortuaria" (081 7957532)

Il procedimento non può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato e non può concludersi con il silenzio-assenso dell'Amministrazione

Modalità per l'effettuazione dei pagamenti
servizio gratuito
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO