1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Semplificazione amministrativa per l'esecuzione di manutenzione ordinaria nei cimiteri cittadini

Il Servizio Cimiteri Cittadini ha avviato un processo di semplificazione amministrativa per l'esecuzione di manutenzione delle cappelle e dei monumenti funerari privati nei cimiteri cittadini, ampliando il tipo di interventi di manutenzione ordinaria sia interni che esterni che possono essere messi in opera tramite semplice comunicazione al servizio stesso, in modo da risultare in linea con la normativa vigente.
 
 

Procedura per l'esecuzione delle opere di manutenzione ordinaria

L'esecuzione delle opere avviene sotto la personale responsabilità del concessionario o di chi ha titolo all'esecuzione sia per quanto riguarda la conformità delle opere previste al regolamento cimiteriale vigente, nonché il rispetto delle altre normative di settore aventi incidenza sulla disciplina dell'attività edilizia in ambito cimiteriale e, in particolare, delle norme antisismiche, di sicurezza, antincendio, igienico-sanitarie, di quelle relative all'efficienza energetica, nonché delle disposizioni contenute nel codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al D.Lgs. n. 42/2004 s.m.i..

Prima di dare inizio ai lavori, nel caso si debbano sostituire lapidi o fasce di coronamento dei loculi ovvero manutenere l'interno dei loculi, occorrerà provvedere alla decorosa sistemazione dei resti mortali, se presenti nel manufatto, a cura di personale a tanto preposto, ottenendo opportuna autorizzazione ed effettuando il versamento degli oneri comunali, sia per lo spostamento che per la ricollocazione dei resti mortali, nonché per l'introduzione delle lapidi da sostituire.

 
  1. Il modello di "Comunicazione Lavori di Manutenzione Ordinaria Manufatti Funerari" va sottoscritto dal dichiarante e deve essere presentato, con i relativi allegati, in duplice copia su supporto cartaceo o presso il Protocollo Generale di Palazzo San Giacomo - Piazza Municipio, o presso il Protocollo del Servizio Cimiteri Cittadini alla via Santa Maria del Pianto 146;
  2. Il Dirigente del Servizio Cimiteri Cittadini, ricevuto il modello di comunicazione con gli allegati, trasmetterà un originale alla U.O.I. "Gestione e Controllo Cimiteri Cittadini" ai fini di informare i responsabili dei singoli Cimiteri dei lavori a farsi; e il secondo originale al Servizio Polizia Locale - U.O. Tutela Aree Cimiteriali - sita in via Santa Maria del Pianto 146 - per il rilascio del PASS alla Ditta incaricata e per i controlli di legge e di competenza;
  3. La Ditta incaricata dell'esecuzione dei suddetti lavori, per poter accedere al Cimitero, dovrà richiedere il PASS al Servizio Polizia Locale - U.O. Tutela Aree Cimiteriali - sita in via Santa Maria del Pianto 146, fornendo al suddetto ufficio la documentazione e le notizie di seguito elencate:
  1. Conferimento di incarico, da parte del Committente, alla Ditta incaricata dei lavori;
  2. Camerale della Ditta incaricata dell'esecuzione dei lavori;
  3. Documento Unico di regolarità contributiva da fornire in originale con copia dello stesso della Ditta incaricata dell'esecuzione dei lavori non anteriore a 120 gg.;
  4. Data di inizio e durata dei lavori;
  5. Tipo e numero di targa del veicolo che la Ditta utilizzerà per l'ingresso nel Cimitero;
  6. Precisa ubicazione del manufatto funerario oggetto dei lavori;
  7. (al termine dei lavori) documentazione relativa allo smaltimento dei materialiprovenienti dalle demolizioni, se prodotti; o, in caso contrario,autocertificazione di non averne prodotti.
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO