1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Napoli
  1. Previsioni Meteo
  2. Versione stampabile della pagina
  3. Mappa del sito
  4. Switch to english language

Contenuto della pagina

REAL ALBERGO DEI POVERI

facciata ovest

Il Real Albergo dei Poveri (RAP) è uno dei palazzi più grandi d'Europa. Iniziato, dietro incarico di Carlo III, dall'architetto Ferdinando Fuga nel 1751 non fu mai terminato viste le enormi necessità economiche per portare a termine un progetto tanto vasto e il mutato clima politico degli inizi del XIX secolo quando il nuovo re Ferdinando IV decise di proseguire seguendo il progetto dell'architetto Francesco Maresca. I lavori furono comunque definitvamente interrotti nel 1819 lasciando l'opera a meno di metà di quanto originariamente previsto.
Vari sono stati nei decenni gli usi della struttura: dall'accoglienza e istruzione agli orfani e agli indigenti, a carcere, a scuola di musica, a scuola per sordomuti, a centro rieducativo per minorenni, a tribunale per i minori, ad archivio. Negli ultimi anni ha ospitato anche diverse manifestazioni e spettacoli.
La struttura è entrata a far parte del patrimonio del Comune di Napoli dal 1981, e dal 1999 è stato istituito il Progetto recupero Real Albergo dei Poveri.
 
Questi alcuni dati dell'edificio
Lunghezza: 360 m / Larghezza: 140 m
Altezza: massima: 42 m / minima: 15 m
Superficie coperta: 103.000 mq
Volume: 830.000 mc
Livelli: da 2 (zone incompiute) a 9
Cortili: (3) da 6500 mq / (6) da 700 mq
Ambienti: 440 / Ambiente medio: 8m x 40m

 
 
 

__________ CRONOLOGIA DELLE DELIBERAZIONI

Nel corso degli anni sono stati numerosi i provvedimenti presi in Giunta comunale per l'Albergo dei Poveri. I principali che si segnalano sono le deliberazioni:
3251/1999 istituzione del Progetto Real Albergo dei Poveri
642/2000 e 532/2001 progetto preliminare
1688/2003 e 4206/2004 progetto definitivo
238/2005 istituzione della Città dei Giovani.

Di seguito il file con l'elenco delle deliberazioni di Giunta comunale dal 1995 al 2011.

 
 

__________ LA SUDDIVISIONE IN LOTTI

Gli interventi per il recupero del Real Albergo dei Poveri sono stati, nel corso degli anni, suddivisi in più lotti tenendo conto delle dimensioni dell'intervento per costo, valore culturale e complessità di progettazione. In questo modo si sta procedendo gradualmente a intervenire sulla struttura in modo da poterne rendere disponibili gli ambienti già ristrutturati.

pagina interattiva con la suddivisione in lotti

 
 
 

__________ IL PROGETTO DEFINITIVO DEL LOTTO AB

Il progetto definitivo del "lotto AB" è stato curato dal RTP Croci-Repellin in collaborazione con il "Progetto recupero Real Albergo dei Poveri" del Comune di Napoli.

pagina di presentazione del gruppo di progettazione

 
 
 
 
 
 
 

__________ LA CITTA' DEI GIOVANI

Con la deliberazione di Giunta comunale 238/2005 è stato approvato il Master plan per la realizzazione della Città dei Giovani nel Real Albergo dei Poveri.
Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina dedicata alla Città dei Giovani.

 
 

__________ ALBUM FOTOGRAFICI

 
 
 

_____ www.comune.napoli.it/urbana _____
luglio 2012

 
 
 
 
 
 
Area riservata
  1. Digg
  2. Technorati
  3. Aggiungi ai Preferiti