1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Progetto SAI (ex SPRAR/SIPROIMI)

Cos’è il progetto
Il Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati (SPRAR), istituito con legge n. 189/2002 dal Ministero dell'Interno - Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione - divenuta SIPROIMI (Sistema di protezione per titolari di protezione internazionale e per minori stranieri non accompagnati) e infine SAI (Sistema di accoglienza e integrazione), è costituito dalla rete degli Enti Locali che accedono, nei limiti delle risorse disponibili, al Fondo Nazionale per le Politiche e i Servizi dell'Asilo (FNPSA) per la realizzazione di progetti di accoglienza integrata.

Servizi offerti
Attività di accoglienza integrata costituita dai seguenti servizi minimi garantiti: accoglienza materiale; mediazione linguistico-culturale; orientamento e accesso ai servizi del territorio; insegnamento della lingua italiana e inserimento scolastico per i minori; formazione e riqualificazione professionale; orientamento e accompagnamento all'inserimento lavorativo; orientamento e accompagnamento all'inserimento abitativo; orientamento e accompagnamento all'inserimento sociale; orientamento e accompagnamento legale; tutela psico-socio-sanitaria. Destinatari: Richiedenti asilo, rifugiati e titolari di protezione umanitaria

Contatti ente attuatore:
Cooperativa Sociale Medihospes Onlus mail: sai.napoli@medihospes.it Responsabile di Progetto: dott.ssa Marianna Gotta tel. 3494991173 Coordinatrice equipe multidisciplinare: dott.ssa Simona Talamo tel. 3441955674

Competenza:
Servizio Politiche di Integrazione e Nuove Cittadinanze

Dirigente
del servizio: dott.ssa Mariarosaria Cesarino

Unità Organizzativa Migranti
Vico S. Margherita a Fonseca, 19

Contatti:
mail: emergenze.sociali@comune.napoli.it
PEC: emergenze.sociali@pec.comune.napoli.it  

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO