1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Informazioni utili sul servizio di illuminazione votiva nei cimiteri di Napoli

Si avvisa la gentile utenza che i pagamenti per il servizio d’illuminazione votiva per l’anno 2021 sono in scadenza il 30/04/2021.

Si rappresenta che l’Ente locale è l’unico soggetto legittimato ad erogare il servizio pubblico votivo e che il COMUNE DI NAPOLI sta ponendo in essere azioni a tutela dei diritti degli utenti e della propria sfera giuridica.
Tanto premesso, ove vi siano documentati problemi nell’erogazione materiale del servizio, si chiede all’utenza di non tenere conto della summenzionata scadenza del 30/04/2021.

Il COMUNE DI NAPOLI, in detti casi, non provvederà né a cancellare dalla banca dati l’utenza specifica né al conseguente incameramento della cauzione. Il perdurare di detta situazione comporterà l’integrale rimborso delle somme versate.
A far tempo dal ripristino del servizio, si procederà al rimborso degli importi versati per il periodo non fruito ovvero il pagamento sarà ulteriormente ritenuto valido in ragione dei mesi di disservizio patiti dall’utente nell’annualità 2022.

La cittadinanza sarà aggiornata, tramite i consueti canali istituzionali, sugli sviluppi delle controversie, oltre che dei provvedimenti adottati a riguardo.
CI SCUSIAMO PER IL DISAGIO.

Napoli  29/04/2021
Il dirigente
ing. Arnaldo Stella
Si informa la cittadinanza che, da settembre 2019, la gestione dell’illuminazione votiva dei cimiteri cittadini è gestita dal Comune di Napoli tramite l’affidamento all’operatore economico CITELUM, ivi compresa l’illuminazione nei luoghi gestiti dalle Arciconfraternite.

Registrazione nuove utenze
Al fine di procedere con l’accensione di nuove lampade votive, perpetue o occasionali, i cittadini sono invitati a registrarsi secondo le seguenti modalità: - attraverso l’apposita modulistica cartacea reperibile presso i punti informativi indicati più in basso nel paragrafo "Dove rivolgersi"; - utilizzando il portale accessibile all’indirizzo www.illuminazionevotivanapoli.it/ Con particolare riferimento a determinati periodi dell’anno (es. Commemorazione dei Defunti) in uno all’attuale contingenza pandemica da Covid-19, per poter agevolare e rendere più rapida la gestione delle pratiche di attivazione di nuove lampade votive, si consiglia fortemente la registrazione per via telematica, anche per attenuare l’insorgenza di possibili fenomeni di assembramento.

Dove rivolgersi
Per qualsiasi informazione, esigenza di supporto operativo ai fini della registrazione attraverso il portale o per reperire la modulistica necessaria per la registrazione in via cartacea, scrivere all’indirizzo e-mail info@illuminazionevotivanapoli.it o, solo in caso di assoluta necessità, rivolgersi al personale di Citelum presso i seguenti indirizzi (per i giorni ed orari di apertura consultare il sito internet www.illuminazionevotivanapoli.it.
Per segnalare lampada/e perpetua/e spente o assenti è disponibile h24 il numero verde 800 116 836 (il medesimo utilizzato anche per segnalare criticità all’illuminazione pubblica stradale cittadina).

Pagamenti
Dal 2022 non sarà più possibile utilizzare forme di pagamento diverse dalla modalità pagoPA, per la quale è necessario fornire il proprio codice fiscale. Con riferimento agli utenti che per l’anno 2021 hanno utilizzato differenti forme di pagamento, si rappresenta che, al fine di poter effettuare pagamenti per le annualità successive (dal 2022 in poi), questi dovranno quindi preventivamente comunicare il proprio codice fiscale mediante i canali indicati nel paragrafo "Dove rivolgersi", oppure telematicamente cliccando sul seguente link: https://areacimiteri.comune.napoli.it/illuminazionevotiva/CF/

I cittadini-utenti che devono regolarizzare la loro posizione per la prima volta troveranno, direttamente presso gli sportelli fisici indicati nella sezione “Dove rivolgersi” - oppure sul portale www.illuminazionevotivanapoli.it (opzione consigliata), tutte le informazioni necessarie.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO