Comune di Napoli - Amministrazione - Toponomastica - La toponomastica cittadina
Contenuto della Pagina

La toponomastica cittadina

Panorama di Napol
Foto di Stefania Scotti
 

La toponomastica della città di Napoli si occupa da sempre della corretta denominazione dell'onomastica stradale nonché degli studi di programmazione dell'assetto territoriale. Grazie all'informatizzazione ha perfezionato l'archiviazione cartografica e la gestione dei dati territoriali, anche ai fini censuari, e l'aggiornamento dell'insulario. Fondamentali strumenti di lavoro e consultazione sono il regolamento comunale per la toponomastica e lo stradario cittadino.

 
 

La delega sindacale

La delega per la toponomastica è stata assegnata dal Sindaco Gaetano Manfredi all'Assessora all’Urbanistica con delega alla Toponomastica Laura Lieto.

In continuità con quanto fatto negli ultimi cinque anni si sono realizzate intitolazioni in memoria di vittime innocenti di criminalità (Ciro Esposito, Jolanda Palladino, Antonio Landieri), o di grandi personaggi della cultura partenopea (Totò, Pino Daniele) e sono in procinto di realizzazione nuove intitolazioni sul tema della parità di genere, della resistenza partenopea, della memoria storica.

 

L'ufficio e i servizi

Servizio Servizi Demografici e Statistici, dirigente dott. Luigi Loffredo U.O. Toponomastica, responsabile arch. Luciano Fazi
L'Unità Operativa Toponomastica - incardinata nel Servizio Servizi Demografici e Statistici - ha sede in Piazza Cavour, 42 - piano 8 - tel. 081.7959580 fax 081.7959584

Gli uffici sono chiusi al pubblico, che può essere eventualmente ricevuto solo per appuntamento da fissare telefonicamente al numero suindicato 081.7959580 o tramite mail all'indirizzo: toponomastica@comune.napoli.it.

Le richieste di attestazione o attribuzione, compilate e corredate con gli allegati di seguito indicati -  nonché qualsiasi altra comunicazione all'ufficio -, vanno presentate esclusivamente via mail al suddetto indirizzo: toponomastica@comune.napoli.it.

 

Come fare per

- Richiedere l'intitolazione di una strada

Il processo di intitolazione di un'area di circolazione, l'affissione di una targa commemorativa o l'intitolazione di un manufatto (scuole, biblioteche, parchi o giardini ecc.) sono normati dalla legge 1188 del 1927 e dal Regolamento Comunale per la Toponomastica e la Numerazione Civica. Allo scopo sono necessari vari passaggi tra cui sinteticamente segnaliamo: l'approvazione da parte della Commissione Toponomastica seguita da quella di una Delibera di Giunta e dell'Ufficio Territoriale del Governo (con pareri della Soprintendenza e Istituto Napoletano Storia Patria) o eventuali autorizzazioni condominiali. I soggetti con diritto di iniziativa alla richiesta di intitolazione sono il Sindaco, l'Assessore delegato, i Consiglieri Comunali, i Consigli di Municipalità, qualsiasi ente pubblico o privato, le Associazioni a carattere nazionale o locale, i partiti politici, le organizzazioni sindacali o almeno 100 cittadini residenti.

- Richiedere un attestato di toponomastica

Scarica il modulo per richiedere un attestato di attribuzione, variazione o corrispondenza di vecchie e nuove denominazioni di aree cittadine e variazione numerazione civica.

 

- Richiedere l'attribuzione del numero civico

Scarica il modulo per richiedere l'attribuzione di un numero civico per accessi di nuova costituzione cui vanno allegati: 1) stralcio planimetrico con indicazione degli accessi, 2) documentazione fotografica in prospetto degli accessi).

 

- Consultare gli atti di toponomastica

Gli atti di toponomastica sono depositati presso l'ufficio e consultabili negli orari di ricevimento pubblico previo appuntamento telefonico o mail.

 

La Commissione Toponomastica

La Commissione Toponomastica è presieduta dal Sindaco o da suo delegato e resta in carica per tutta la durata della consiliatura. Comprende i seguenti membri, tutti a titolo gratuito:

di diritto: Sindaco, Soprintendente per i Beni Architettonici Paesaggistici Storici Artistici ed Etnoantropologici, Presidente della Società Napoletana di Storia Patria, Direttore dell'Archivio di Stato di Napoli, Direttore della Direzione Centrale Cultura Turismo e Sport del Comune di Napoli, Direttore della Direzione Centrale Pianificazione e Gestione del Territorio del Comune di Napoli.
cariche elettive: Dr. Andrea Balia, Dr.ssa Giuliana Cacciapuoti, Dr. Vincenzo Caratozzolo, Dr. Maurizio Di Mare, Dr.ssa Antonella La Porta.