Comune di Napoli - Assegno di maternità
Contenuto della Pagina

Assegno di maternità

art. 74 del Decreto legislativo 26 marzo 2001, n. 151

L’assegno di maternità è una misura di sostegno, prevista su tutto il territorio nazionale, rivolta alle madri che non beneficiano di alcun trattamento economico per la maternità (indennità o altri trattamenti economici a carico dei datori di lavoro privati o pubblici), o che beneficiano di un trattamento economico di importo inferiore rispetto all’importo dell’assegno (in tal caso l’assegno spetta per la quota differenziale).

L’assegno è un contributo concesso dal Comune ed erogato dall’INPS, che viene corrisposto in un’unica soluzione.

Può essere richiesto:
- dalla madre, per ogni figlio nato, entro 6 mesi dalla data del parto;
- dalla donna che abbia ricevuto in affidamentopreadottivo o in adozione senza affidamento il minore, entro 6 mesidall’ingresso nella sua famiglia anagrafica del minore stesso. In tal caso,l'assegno di maternità può essere concesso se il minore non ha superato almomento dell'affidamento preadottivo o dell'adozione senza affidamento i seianni di età, ovvero, per gli affidamenti e le adozioni internazionali, lamaggiore età.
 

Requisiti richiesti

Per beneficiare dell'assegno, la richiedente deve avere il minore nella propria scheda anagrafica e deve essere in possesso dei requisiti di seguito specificati:

1) essere residente nel Comune di Napoli al momento della presentazione dell’istanza e nel territorio dello Stato italiano al momento della nascita del figlio o al momento dell’ingresso nella propria famiglia anagrafica del minore ricevuto in affidamento preadottivo o in adozione senza affidamento;
2) essere cittadina italiana o comunitaria o appartenente a paesi terzi in qualità, in tale ultimo caso, di cittadina:

  • titolare del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
  • familiare di cittadini italiani, dell'Unione o di soggiornanti di lungo periodo non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che sia titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
  • rifugiato politico;
  • apolide;
  • titolare della protezione sussidiaria;
  • che abbia soggiornato legalmente in almeno 2 stati membri;
  • titolare del permesso unico per lavoro o con autorizzazione al lavoro, ad eccezione delle categorie espressamente escluse dal D. Lgs. 40/2014;
  • cittadino/lavoratore del Marocco, Tunisia, Algeria e Turchia.
 

3) non aver superato il valore dell’ISEE previsto per l’annualità di riferimento.

ISEE ed importo dell'assegno: L’ISEE non deve superare i valori previsti per l’annualità di riferimento dell’assegno. L’attestazione ISEE deve essere in corso di validità alla data di presentazione dell’istanza di concessione dell’assegno di maternità. L’importo dell’assegno è annualmente rivalutato sulla base della variazione dell’indice Istat dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e di impiegati.

 

Dove presentare la domanda

Le domande devono essere presentate esclusivamente presso le sedi dei Centri di Assistenza Fiscale (CAF) convenzionati con il Comune di Napoli. La presentazione della domanda al CAF è gratuita.

 
 

Documentazione richiesta

  • attestazione ISEE (valido per prestazioni agevolate rivolte a minorenni) completa di dichiarazione sostitutiva unica (DSU), in corso di validità alla data di presentazione dell’istanza;
  • documento di riconoscimento e codice fiscale della richiedente;
  • titolo di soggiorno in corso di validità o copia di avvenuta richiesta e/o di rinnovo;
  • modello SR/163, debitamente compilato e sottoscritto (scaricabile dal sito dell'INPS qui: https://www.inps.it/Search122/ricercaNew.aspx?sTrova=sr163&sDate=&sCategoria=Modulistica);
  • copia del relativo provvedimento, nel caso sia stata pronunciata separazione giudiziale o sia intervenuta omologazione della separazione consensuale ai sensi dell'articolo 711 del codice di procedura civile, ovvero quando sia stata ordinata la separazione ai sensi dell'articolo 126 del codice civile.
 
Riferimenti dell'ufficio:
Indirizzo: Ufficio Assegni Sociali- Vico S. Margherita a Fonseca 19 - 80135 Napoli
Dirigente del Servizio: Dott.ssa Barbara Trupiano
Responsabile U.O.: Dott. Ettore Grimaldi
Telefono del Responsabile U.O.: 081/7959268

Modalità di verifica dello stato domanda
- telefonare alla Centrale Operativa Sociale al numero 081.5627027
- recarsi al CAF ove è stata presentata l'istanza di richiesta del contributo.