1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

REgistro Cittadino degli Organismi del terzo settore - RECO

Avviso: il Servizio è momentaneamente sospeso.
Con Determinazione Dirigenziale n. 74 del 13.10.2008 è stato approvato l'Avviso Pubblico per l'iscrizione al Registro Cittadino degli organismi del Terzo Settore (di seguito denominato RECO) istituito con delibera di CC n.8 del 20.05.2008. L'iscrizione al RECO costituisce requisito essenziale per l'instaurazione di rapporti contrattuali ed economici fra gli organismi del Terzo Settore e l'Amministrazione Comunale, ma non obbliga la stessa all'instaurazione di rapporti contrattuali economici con gli organismi iscritti.  
Il Registro è articolato per aree d'intervento:

1. Area Anziani;
2. Area Infanzia, Adolescenza e Giovani;
3. Area Disabili;
4. Area Famiglia;
5. Area Dipendenze;
6. Area Salute Mentale;
7. Area Immigrati extracomunitari e Rom;
8. Area Segretariato sociale;
9. Area Disagio Adulto (contrasto alla povertà, sostegno sociale a persone senza dimora, sostegno sociale in favore di ex detenuti).
   
Requisiti per l'iscrizione: possono presentare istanza di iscrizione al RECO:
1. Cooperative Sociali e loro Consorzi;
2. Associazioni ed enti di promozione sociale;
3. Fondazioni;
4. Enti di patronato;
5. Altri soggetti senza scopo di lucro operanti nel campo delle Politiche Sociali in possesso dei requisiti previsti dall'Avviso Pubblico.

Non è ammessa l'iscrizione al RECO delle associazioni temporanee (ATI, ATS etc.) e delle organizzazioni di volontariato costituite ai sensi della L.266/91.

Modalità di iscrizione: il RECO è un registro aperto, al quale è sempre possibile iscriversi. Il soggetto richiedente l'iscrizione deve presentare la documentazione richiesta in un unico plico indirizzato alla Commissione Tecnica Centrale presso il Servizio Programmazione Socio Assistenziale del Comune di Napoli (via Salvatore Tommasi, 19 NAPOLI), indicando sulla busta la dicitura "Istanza di iscrizione al Registro Cittadino degli Organismi del Terzo Settore" con la denominazione del mittente completa di indirizzo, telefono e fax. Nel caso in cui l'Ente presenti domanda di iscrizione a più aree di intervento sarà tenuto a presentare ciascuna domanda con le modalità sopra descritte. La Commissione Tecnica Centrale si riunirà con cadenza trimestrale per procedere alla valutazione delle istanze pervenute e all'aggiornamento del RECO. La Commissione comunicherà per iscritto i risultati dell'istruttoria solo in caso di esito negativo. Gli Enti esclusi potranno presentare alla Commissione ricorso avverso la decisione entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione di esclusione.
 
 
Con Deliberazione n.1243 del 21/07/2009 la Giunta Municipale ha approvato le Linee guida per l'affidamento di servizi sociali agli organismi iscritti al RECO al fine di definire nel dettaglio le procedure per la selezione tra gli organismi iscritti al RECO dei soggetti cui affidare la gestione dei servizi e degli interventi sociali di cui alla L.328/00.
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO