1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Napoli
  1. Previsioni Meteo
  2. Versione stampabile della pagina
  3. Mappa del sito
  4. Switch to english language
Home » Come fare per ... » Ambiente, gestione rifiuti e tutela animali » Provvedimenti in materia ambientale » 2009 » Pulizia di terreni e aree libere da sterpaglie e cespugli mediante taglio periodico della vegetazione

Contenuto della pagina

Ordinanza sindacale - pulizia di terreni e aree libere da sterpaglie e cespugli mediante taglio periodico della vegetazione

Premesso
che pervengono al Comune di Napoli numerose segnalazioni di cittadini relative alla presenza nel centro abitato di terreni incolti con presenza di sterpaglie, cespugli, rovi, ramaglie, erbe etc per i quali i proprietari tralasciano qualsiasi intervento di manutenzione
 
che la fattispecie non risulta compiutamente disciplinata dal Regolamento di Igiene e di Polizia sanitaria e veterinaria deliberato dal Consiglio Comunale in data 17/0711902 ed approvato in data 21/0511904

...
 
Considerato altresì
che con l'approssimarsi della stagione calda gli inconvenienti igienico-sanitari sopra riferiti risultano aggravati dall'aumento della temperatura che, peraltro, facilita la propagazione di incendi, in quanto la vegetazione infestante risulta particolarmente abbondante e secca
 
...
 
ORDINA

 

Ai proprietari, possessori, usufruttuari, conduttori o detentori a qualunque titolo di terreni e aree libere ubicate nel territorio comunale di:
 
tenere i terreni e aree libere sgombri da sterpaglie, cespugli, rovi, ramaglie, erbe, mediante taglio periodico della vegetazione al fine di evitare inconvenienti igienico sanitari a quanti abitano in prossimità di detti terreni e aree oltre il possibile rischio di propagazione incendi

effettuare idonei interventi di pulizia al fine di rimuovere dagli stessi terreni il materiale di qualsiasi natura che possa offrire rifugio ad animali potenziali veicoli di malattie o comunque di inconvenienti igienico-sanitari

 
 
 
 
 
 
 
Area riservata
  1. Digg
  2. Technorati
  3. Aggiungi ai Preferiti