Comune di Napoli - Il sistema degli incubatori del Comune di Napoli
Contenuto della Pagina

Il sistema degli incubatori del Comune di Napoli

I Programmi e le risorse previste dall'art. 3 della legge 266/97 hanno consentito di realizzare strutture ed attività finalizzate alla creazione di incubatori d'impresa collocati nell'area nord della città, nei quartieri di Miano e Scampia, e nell'area est della città, nel quartiere di San Giovanni a Teduccio.

 

Incubatore CSI (Centro Servizi Incubatore) sito in via B. Martirano - quartiere di San Giovanni a Teduccio

una foto dall'interno del Centro Servizi - Incubatore di Napoli Est
 
 
 
 
una foto dall'interno del Centro Servizi - Incubatore di Napoli Est
Il Centro Servizi Incubatore di Impresa, progettato e realizzato dal servizio Mercato del Lavoro, Ricerca e Sviluppo Economico del Comune di Napoli, dall'Assessorato allo Sviluppo ed in collaborazione con la VI Municipalità, è localizzato presso la sede della scuola Giotto - Monti sita in via B. Martirano n. 17 nel quartiere San Giovanni a Teduccio. L'incubatore è una struttura (potremmo anche definirlo uno "strumento") che ha la funzione di incoraggiare la nascita di progetti imprenditoriali, favorire e assistere lo sviluppo (start-up) di imprese creative e innovative, fornendo spazi e servizi. E' prevista l'attivazione di partenariati che consentano di collegare l'incubatore ai contesti industriali ed accademici cittadini valorizzando esperienze professionali e know how.
 
Il CSI del Comune di Napoli, è nodo prequalificato della Rete Regionale della Ricerca e dell'Innovazione, denominata "Campania INHUB". La Rete mira a realizzare un vero e proprio "sistema campano per l'incubazione e la reazione di impresa", attraverso un coordinamento tra le varie
strutture regionali che si occupano di nascita e sviluppo di nuova imprenditorialità. La realizzazione della Rete rientra nel Programma "Campania Innovazione", promosso dall'Assessorato regionale all'Università e alla Ricerca Scientifica e co-finanziato dall'Unione Europea.
 
Centro Servizi Incubatore
 
 

Incubatore di imprese femminili nell'area nord della città di Napoli "Casa della socialità"

 
 
 
 
 
 
L'Incubatore di Casa della Socialità, progettato e realizzato dal Servizio Impresa del Comune di Napoli e dall'Assessorato alle Pari Opportunità è localizzato in Via Don Pino Puglisi, nell'area nord del Comune di Napoli. L'Incubatore di Casa della Socialità offre spazi, consulenza, assistenza, tutoraggio ad imprese neo-costituite, a prevalente composizione femminile, le cui componenti siano originarie del territorio di Napoli Nord (7° e 8° Municipalità). L'incubatore "Casa della socialità" oltre a perseguire l'obiettivo di agevolare il consolidamento e lo start up di imprese a compagine prevalentemente femminile, intende, contestualmente, contribuire alla riqualificazione territoriale, economica e sociale dei quartieri della periferia nord di Napoli, promuovendo il collegamento tra imprese insediate ed istituzioni, enti, organizzazioni al fine di favorire l'integrazione tra funzioni produttive e di servizio e la diffusione della cultura del lavoro e d'impresa.

Dal mese di gennaio 2011 è operativa una delle due strutture, quella sita in via Don Pino Puglisi. Nel luglio 2013 si è concluso il primo ciclo d'incubazione. L'Amministrazione comunale intende con il Programma "Donne per lo sviluppo urbano", che utilizza risorse a valere sul P.O.R. CAMPANIA FSE 2007/2013, rilanciare l'iniziativa definendo, nello stesso tempo, un modello gestionale in grado di coniugare la sostenibilità economico-finanziaria della "Casa" con l'esigenza di assicurare il perseguimento delle finalità di riqualificazione socio-economica dell'area Nord della città.