1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina

Consulta pubblica di audit sulle risorse e sul debito della Città di Napoli

Con Decreto Sindacale 228 dell'11/07/2018 è stata istituita la Consulta Pubblica di "Audit sulle risorse e sul debito della città di Napoli", primo esempio in Europa di un organismo istituzionale sui temi del debito. La Consulta è composta da venti componenti, dei quali undici nominati dal Sindaco anche fuori dal territorio napoletano con comprovate competenze nel campo giuridico, economico, sociale, ambientale, lavoristico e dell'attivismo sociale, mentre i restanti nove sono stati individuati mediante Avviso pubblico.

Con l'istituzione della “Consulta pubblica di audit sulle risorse e sul debito della Città di Napoli”, l’Amministrazione intende avvicinare le istituzioni ai cittadini ed abitanti.

Promuovere la “democrazia di prossimità” significa, nell’esperienza napoletana, creare spazi che rendano possibile l’iniziativa e la presa di decisioni diretta dei cittadini sulle questioni che li riguardano più da vicino, in primo luogo sull’amministrazione della città.

Una delle questioni sulle quali si è reso necessario rendere concreta l’attuazione di questa scelta di “prossimità” riguarda il tema delle risorse e, più nel dettaglio, la questione del debito del Comune di Napoli che, pur nelle sue diverse origini, condiziona oggettivamente la capacità di poter svolgere politiche di sostegno allo sviluppo cittadino e di piena soddisfazione di diritti civili e sociali riconosciuti dalla nostra Costituzione.

Alla "Consulta pubblica di audit sul debito e sulle risorse della Città di Napoli" vengono, dunque, attribuite le funzioni relative allo studio, all'inchiesta e alla predisposizione di linee di azione relativamente alle risorse sulle quali poggiare lo sviluppo cittadino e sulle strategie per impedire che il debito “ingiusto”, perché maturato in grande parte durante i diversi commissariamenti che hanno riguardato la Città di Napoli, continui a produrre effetti pesantemente negativi per la nostra città.
 
Componenti
Dichiarazione
Paolo Maddalena (Presidente)
Andrea Fumagalli
Alessandra Caputi
Simona Repole
Corrado Conti
Gabriella Noto
Adriano Cozzolino
Vittorio Lovera
Pasquale Riccio
Ada Rella
Carmela Incarnato
Mauro Pinto
Vincenzo Benessere
Giorgina Fiore
Michele Arcangelo Lauletta
Ferdinando Capuozzo
Fabrizio Greco
Maria Francesca De Tullio
Concetta Palma
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO