1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Harmonia Universalis

Venerdì 8 novembre 2019, ore 20,30, Chiesa di Sant’Aniello a Caponapoli (Largo di Sant’Aniello a Caponapoli).

Per la prima volta a Napoli, i Gong di Antonella Notturno Sachjot Kaur incontreranno i flauti di Andrea Ceccomori, in una danza di suoni per la pace. Venerdì 8 novembre 2019, alle ore 20,30, nella rara suggestione della antica e bellissima Chiesa monumentale di Sant’Aniello a Caponapoli – in pieno centro storico al Largo di Sant’Aniello a Caponapoli, si svolgerà “HARMONIA UNIVERSALIS”.

Un particolarissimo concerto sul tema della pace eseguito con flauti, gong, campane tibetane e di cristallo ed altri strumenti ancestrali da:
Andrea Ceccomori – Flautista poliedrico - si occupa di musica classica, contemporanea ed improvvisazioni musicali; nel suo percorso artistico ha suonato in tutto il mondo collaborando con numerosi artisti italiani ed internazionali, è fondatore dei progetti: “Assisi Suono Sacro” e “Baton for Peace” e da Antonella Notturno Sachjot Kaur – International Gong, Singing Bowls & Tuning Fork Master, Esperta in Suonoterapia Vibrazionale e
Ricercatrice spirituale libera. Armonizzatrice sonora di spazi interiori ed esteriori. Specialista nella cura del Suono. Fondatrice dei progetti: “ La Via del Suono”; “VIBRAZIONI” – Festival Itinerante di Arte, Cultura, Diritti, Suoni, Benessere e Solidarietà; “Guarda come Gong – olo”: Laboratorio mobile sonoro armonico per bambini, soggetti diversamente abile e ragazzi a rischio sociale.

Il fascino della Chiesa erta sui resti ancora visibili della antica Neapolis e la sua acustica perfetta renderanno ancor più intensi l’ascolto e la percezione delle vibrazioni di questi particolari strumenti, la cui caratteristica è distendere la mente donando immediatamente rilassamento e benessere. L’evento, che ha ricevuto il patrocinio morale del Comune di Napoli, è realizzato in collaborazione con LEGAMBIENTE CAMPANIA ONLUS, di intesa con il Rettore della Chiesa ed il Vicario della Cultura della Curia Arcivescovile di Napoli, al fine di diffondere il messaggio del Suono come strumento di pace, solidarietà e benessere; accrescere la fruizione e la valorizzazione del prestigioso bene monumentale, promuoverne la conoscenza ed il ruolo di polo culturale; contribuire alla sua tutela e manutenzione. E’ previsto un contributo di partecipazione di euro 15,00 (per i soci di Legambiente Campania Onlus il contribuito è ridotto ad euro 5,00) che sarà devoluto in parte al restauro della Chiesa ed in parte a copertura delle spese organizzative. I posti sono limitati ed è necessaria la prenotazione al numero di cell. 3490962592 o 3383187875.

Come arrivare:
E’ agevole arrivare con i mezzi pubblici perché ci si trova in prossimità del Museo Nazionale servito sia dalla Linea 1 (fermata Museo) che dalla Linea 2 (fermata Cavour) della Metro, oltre che da tantissimi bus; il Vico Sant’Aniello è la prima traversa a sinistra di Via Costantinopoli venendo da Via Foria. Per chi volesse venire in auto occorre salire dalla Rampa degli Incurabili dove vi sono possibilità di parcheggio.
 
“HARMONIA UNIVERSALIS”
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO