1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
Contenuto della Pagina
condividi

Sento quindi sono. Fenomenologia e Leib nel dibattito contemporaneo

PAN | Palazzo Arti Napoli, giovedì 23 maggio alle ore 17.00

 
Locandina dell'iniziativa
Che cosa significa essere corporei? E in che senso è possibile oggi parlare di embodiment? Filosofia e psichiatra si interrogheranno dunque su tali temi giovedì 23 maggio alle ore 17.00 presso il Palazzo delle Arti Napoli via dei Mille 60, in Sala Di Stefano. Un’importante occasione di dibattito e confronto su un tema così attuale come quello della malattia mentale.

Partecipano alla discussione:
- prof. Thomas Fuchs (via Skype): Karl Jaspers Professor di Psichiatri e Filosofia – Università di Heidelberg
- prof. Gilberto Di Petta: psichiatra e Presidente della Società Italiana di Psicopatologia Fenomenologica
- prof.ssa Anna Donise: professoressa di Filosofia Morale – Università Federico II di Napoli
- dr. Valeria Bizzari: autrice del libro e Ricercatrice presso l’Università di Heidelberg.

Attraverso un’indagine che si dipana su più livelli (storico, teorico e pratico), il testo che sarà presentato Sento quindi sono. Fenomenologia e Leib nel dibattito contemporaneo (Valeria Bizzari, Mimesis 2018) affronta questi interrogativi, prefiggendosi l’obiettivo di offrire una riabilitazione ontologica al ruolo che il corpo vivo –Leib – assume all’interno della vita di coscienza. In particolare, il metodo fenomenologico e la prospettiva embodied vengono messi in pratica nella disamina del concreto rapporto tra sé, altro e mondo, interrogando non solo la storia della fenomenologia, ma anche la medicina e la psicopatologia.
Il risultato è la rivalutazione di quegli aspetti taciti dell’esistenza che, tuttavia, sembrano connotarla tanto profondamente al punto da poter definire il soggetto non tanto come “io penso” ma piuttosto come “io sento”.
L’evento organizzato in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli sarà moderato dal Dr. Raffaele Vanacore, psichiatra, porterà i saluti i saluti istituzionali Luigi Felaco, consigliere comunale.
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO